home Inaugurazioni, Notiziario Berlino. Profili urbani

Berlino. Profili urbani

Curata da Riccarda Turrina e grazie al Citrac (Circolo Trentino di Architettura Contemporanea), inaugura il 3 Marzo nello spazio Foyer del Centro Servizi Culturali di S.Chiara di Trento, la rassegna Berlino. Profili urbani di Luca Chistè. Il percorso visivo, elaborato con una logica di “destrutturazione” e voluta “decontestualizzazione” dalla realtà architettonica degli elementi ritratti, è originariamente basato su 100 immagini in grande formato che propongono un’indagine sul paesaggio contemporaneo berlinese e su ciò che esso propone, dopo le significative trasformazioni subite negli ultimi decenni. La mostra, che rimarrà aperta al pubblico fino al 18 Marzo, è integrata da un’analisi monografica (in 32 immagini) sull’area della Potsdamer Platz, di Danilo Balzan.

I “profili urbani” di Berlino costituiscono la complessa matrice con la quale Chistè ha inteso scrivere un racconto che restituisce sia la tensione verso la modernità, con le sue contraddizioni, sia le sensazioni che sperimenta chi si relaziona al complesso tessuto urbano berlinese. I luoghi che la fotografia può indagare, sia reali che simbolici, sono infiniti, ma all’interno di questi è di certo importante l’emozione che la città muove nell’anima di chi cerca il cambiamento, la trasformazione, i passaggi del tempo. La città è una realtà concreta, all’interno della quale la ristrutturazione globale impone processi di trasformazione, che modificano l’organizzazione dello spazio, le esigenze, il pensiero.

Translate »