home Inaugurazioni Terra e Sale

Terra e Sale

Giuseppe Teofilo, InnaffiatoioTerra e Sale è un’iniziativa culturale che nasce dalla voglia di mettere a confronto l’arte contemporanea con la storia e la natura presente in un territorio come il Salento, dove tutto è rimasto autentico nel tempo. Graziano Menolascina ha riunito trentacinque artisti, i maggiori esponenti nel panorama artistico pugliese, per creare un vero e proprio parco della scultura inserito nella storia tra architettura tradizionale e natura mediterranea.

L’esposizione prevede un vasto percorso di sculture e installazioni appositamente realizzate dagli artisti e inserite all’interno di Masseria Boezio, struttura dell’800 tipicamente pugliese, espressione più emblematica della cultura contadina. All’inaugurazione, il 14 Agosto, è prevista una performance sui suoni del nostro corpo, realizzata da Arianna Sammassimo, Valentina Parisi, Marta Vitalizi e Alexia Mingarelli.

Gli artisti presenti saranno: Daniela Curbascio, Franco Menolascina, Franco Dell’erba, Michele Zaza, Tarshito, Franco Granito, Massimo Ruiu, Miki Carone, Rocco Pangaro, Enzo Guaricci, Lino Sivilli, Antonio Cilurso, Iolanda Spagno, Gaetano Grillo, Rosemarie Sansonetti, Giulio Demitri, Francesco Grillo, Paolo Lunanova, Pippo Patruno, Giuseppe Sylos Labini, Beppe La bianca, Dario Agrimi, Giampietro Preziosa, Giuseppe Teofilo, Cristiano Bortone, Giuseppe Bellini, Piero Diterlizzi, Gaetano Fanelli, Michele Damiani e Rossella Petronelli.

La mostra proseguirà fino al 5 Settembre e prevede la realizzazione di un catalogo cartaceo, nonché un lungometraggio sulla storia degli artisti presenti, realizzato da Cristiano Bortone, vincitore del David di Donatello con il film Rosso come il cielo (2006).

Translate »