home Anticipazioni, Grandi mostre, Inaugurazioni Tre personali per un artista: Ettore Spalletti

Tre personali per un artista: Ettore Spalletti

Sì, il colore, come si sposta, occupa lo spazio e noi entriamo./ Non v’è più la cornice che delimitava lo spazio./Togliendola il colore assume lo spazio e invade lo spazio./E quando questa cosa riesce, è miracolosa. (Ettore Spalletti, 2006)

 Spalletti 1

Un giorno così bianco, così bianco è il titolo delle tre mostre personali di Ettore Spalletti che si terranno in tre luoghi: MAXXI-Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma (a cura di Anna Mattirolo), alla GAM Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino  (a cura di Danilo Eccher) e al MADRE Museo d’Arte Contemporanea Donnaregina di Napoli (a cura di Andrea Viliani e Alessandro Rabottini).

Con oltre 70 opere in dialogo con gli spazi dei musei italiani, la triplice personale vuole mostrare la complessità, la diversità e la profondità di uno dei più grandi maestri dell’arte italiana.

Al MAXXI  il 13 marzo 2014 (fino al 14 settembre 2014) con un progetto caratterizzato da una grande installazione ambientale concepita appositamente per questa occasione. Alla  GAM il dal 27 marzo (fino al 15 giugno 2014) viene invece presentata un’ampia selezione di opere provenienti dallo studio dell’artista e da importanti collezioni private, mentre al MADRE  dal 13 aprile (fino al 18 agosto 2014) sarà esposto un articolato excursus formato da opere sia storiche che recenti, che ripercorre tutto il percorso artistico di Spalletti, dagli esordi fino ad oggi.

La collaborazione tra GAM, MADRE e MAXXI sarà accompagnata da una pubblicazione (Electa) realizzata su progetto dello Studio Spalletti, che ripercorre l’intera carriera dell’artista, con testi critici di Carlos Basualdo, Danilo Eccher, Gabriele Guercio, Anna Mattirolo, Gloria Moure Cao, Alessandro Rabottini, Andrea Viliani.

MAXXI, Roma 13 marzo – 14 settembre 2014

GAM, Torino 27 marzo – 15 giugno 2014

MADRE, Napoli 13 aprile – 18 agosto 2014

Translate »