home Anticipazioni, Notiziario, Personaggi ventinovegiorni (di resistenza), Menexa, Roma

ventinovegiorni (di resistenza), Menexa, Roma

Nel nuovo studio di Menexa a Roma si propone il progetto ventinovegiorni, rassegna a cura di Federica La Paglia, dedicata al concetto di resistenza, che vedrà alternarsi un’opera alla volta al ritmo del plenilunio, proponendone una lettura talvolta evocativa talaltra dichiaratamente critica. Il primo ciclo ha ospitato Elvio Chiricozzi e Sandro Mele. Per il terzo appuntamento di ventinovegiorni (di resistenza) si presenta un’istallazione site specific di María Rosa JijónL’artista, con l’approccio politico tipico di tutta la sua produzione, affronta la questione del resistere attraverso un intervento che sintetizza in un solo momento due contrapposte forme di resistenza. Per la serata inaugurale l’artista, attraverso un’istallazione ambientale che è parte dell’opera site specific della serie It’s just a game da cui prende il titolo, propone una riflessione sul tema della migrazione, affrontata da un duplice punto di vista: quello dei migranti e quello di chi controlla le frontiere e ne impedisce il passaggio. Il lavoro dell’artista, per l’occasione, assume una venatura apparentemente giocosa ma, in realtà, proprio per questo fortemente critica. It’s just a game di María Rosa Jijón sarà visibile dal 28 novembre al 21 dicembre 2012.María Rosa Jijón@ventinovegiorni (di resistenza)

Rassegna ventinovegiorni (di resistenza) a cura di Federica La Paglia

inaugurazione mercoledi 28 novembre 2012 h 18-22 performance h.18.20

Fino al 21 dicembre 2012

 

Prossimo appuntamento Iginio de Luca

 

Dal 28 dicembre 2012 al 24 gennaio 2013

 

Menexa Via di Montoro 3, Roma

 

 

 

 

Diana Castellanos (Gabrielle Esteban)  [courtesy] Diana Castellanos (Gabrielle Esteban) © 2012

Translate »