NYCTOGRAFIE alla RizzutoGallery

Gli eleganti spazi della RizzutoGallery ospitano Nyctografie. Scritture tra il visibile e l’invisibile a cura di Helga Marsala. Nyctografie. Scritture tra il visibile e l’invisibile vede protagoniste le opere di Stefano Cumia, Nunzio, Turi Rapisarda che disegnano un percorso onirico, fascinoso e denso di malìa: la mostra rivela al fruitore sin da subito di essere …

Le donazioni del “Momentary Monument” di Lara Favaretto

I visitatori dello Skulptur Projekte hanno donato esattamente 26.600 € per l’associazione “Hilfe für Menschen in Abschiebehaft Büren e.V.” [Aiuto per le persone in custodia di deportazione] attraverso il Momentary Monument di Lara Favaretto a Münster. Lara Favaretto ha sviluppato la serie Momentary Monuments in varie forme dal 2009. Per Skulptur Projekte 2017 l’opera si è manifestata temporaneamente a …

Riparliamo di Biennale – opinioni e sguardi di Segno

Continuiamo a parlare della Biennale di Venezia riproponendo gli approfondimenti pubblicati sul n. 263 di Segno. Questa volta parliamo dei vari padiglioni ai Giardini attraverso i contributi di Maria Letizia Paiato e Serena Ribaudo. Arte viva e magmatica nei padiglioni nazionali Maria Letizia Paiato Entrando e uscendo da un padiglione nazionale all’altro, è innegabile la …

Sotto il pavé c’è l’arte che si muove: Transpolitica

«[…] Nell’arte come in politica si preferisce lo status quo. In questo modo il conservatore si serve dell’opera d’arte come di un riflesso aereo della sua esistenza sociale. L’arte diventa una giustificazione estetica a posteriori, che lo convince delle nobili motivazioni dei suoi ideali politici, la moderazione quindi, la pace borghese e la fedeltà dei …

L’Abruzzo nello sguardo e nel cuore di Micheal Kenna

Sono in molti a chiedersi chi è davvero Michael Kenna: chi è quel fotografo, quell’artista, quell’uomo che per due anni ha attraversato l’Abruzzo? Che è riuscito a fissare in immagini spaccati di una regione di surreale bellezza? Che è stato capace di portare in superfice l’anima di un territorio, tanto da creare un’immediata empatia con …

È uscito il numero 264 di Segno

È uscito il nuovo numero di Segno. La copertina del 264 è dedicata all’ artista Alfredo Pirri, al quale il MACRO Testaccio di Roma ha appena dedicato un’importante antologica raccontata sulle nostre pagine da Paolo Balmas, e a Franco Giuli, attualmente in mostra al Museo Riso di Palermo con una selezione di opere a cura di Bruno Corà, …

ARTVERONA 2017

Da quest’anno sotto la direzione artistica di Adriana Polveroni, dopo un percorso di consolidamento, ArtVerona si presenta nel panorama fieristico nazionale con 140 gallerie selezionate, di cui 30 per la prima volta, 14 nuove realtà indipendenti e 20 del settore editoria. L’indirizzo della nuova direzione artistica è chiaro e ben definito: ArtVerona ha inglobato nuove …

Giorgio Celin: solitudini in penombra per Bacchini malati

La Babele di Giorgio Celin getta uno sguardo disincantato sul purgatorio contemporaneo e rappresenta la prima tappa – e forse l’unica – di un ideale trittico di mostre che vogliono rileggere, in chiave personale e in ordine sparso, le regioni ultraterrene alle quali sono dedicate le cantiche del poema dantesco. Il pittore evoca uno scenario …