home Brevissime, Residenze 10 x 100 fabbrica d’arte contemporanea

10 x 100 fabbrica d’arte contemporanea

Il 28 Maggio è stato presentato a Milano 10 x 100 fabbrica d’arte contemporanea, progetto promosso da Giovanardi che coniuga il mondo dell’impresa e l’arte contemporanea. Alla presentazione  sono intervenuti Massimo Giovanardichairman della società e i curatori Martina Cavallarin e Marco Tagliafierro.
Antonio Calabrò, direttore di Fondazione Pirelli e vicepresidente di Assolombarda, ha aperto i lavori sottolineando la visionarietà dell’iniziativa che pone in stretto dialogo la realtà aziendale con il mondo dell’arte e il linguaggio del nostro tempo. Tra i presenti anche alcuni degli artisti partecipanti. 
L’avvio del progetto è dovuto ad un occasione speciale: Giovanardi, storica impresa lombarda specializzata nella progettazione esecutiva e nella realizzazione su commissione di espositori e packaging in materiale plastico e metallico, festeggia nel 2019 i suoi 100 anni di attività. Per celebrare quest’importante anniversario, Massimo Giovanardi, ha avviato 10 x 100 fabbrica d’arte contemporanea, iniziativa pensata per promuovere l’ibridazione dei linguaggi e delle competenze dell’industria e dell’arte e basata sul profondo dialogo dell’azienda con alcune delle più interessanti voci della creatività attuale.
Il progetto prevede il coinvolgimento e l’inserimento in azienda di dieci artisti mid-career, ognuno chiamato a realizzare un’opera in stretto dialogo con l’azienda. I due curatori, Martina Cavallarin e Marco Tagliafierro, seguiranno in prima persona le residenze d’artista, dando la propria impronta allo sviluppo dell’iniziativa. Gli artisti selezionati sono: Alessandro AgudioMarie DenisMarotta & RussoJacopo MazzettiDaniele MilvioGianni MorettiRiccardo ParatoreRiccardo PrevidiMichele Spanghero e Patrick Tuttofuoco.  
Dice Martina Cavallarin: “Il progetto di produzione di opere d’arte è una pratica d’abbandono che parte dall’ingegno dell’artista per affidarsi all’esperienza della fabbrica, e attraverso l’elaborazione dei materiali, delle tecniche e delle poetiche si traduce in Arte Contemporanea”.
Spiega Marco Tagliafierro: “La collaborazione tra un gruppo di artisti e un’attività produttiva di tipo industriale può risultare proficua se intesa come azione volta all’esplicitazione delle proprietà latenti della materia oltre la disponibilità del materiale”.
I periodi di residenza consentiranno agli artisti di lavorare fruendo delle competenze e delle risorse tecniche e umane della Giovanardi, costituendo dei team specifici per ciascuna opera da realizzare. Il progetto, con il coordinamento scientifico di Giovanna Felluga, ha trasformato l’azienda in un vero e proprio laboratorio progettuale ed esecutivo che coinvolge tutte le aree produttive: durante l’intero periodo di realizzazione delle opere, che si estenderà sino al 31 luglio, si svolgeranno momenti di condivisione e approfondimento per tutto il personale.

Inoltre, da martedì 1 ottobre a sabato 30 novembre 2019 la Giovanardi, azienda che ha sede a Concorezzo (MB), aprirà al pubblico le porte dei suoi stabilimenti di produzione per una mostra che presenterà le opere dei dieci artisti. Le opere saranno inserite nel contesto stesso dove sono state realizzate, accanto a macchinari moderni e a pezzi di archeologia industriale, in un inconsueto percorso espositivo progettato dallo studio di architettura BBMDS, che si avvarrà anche di sofisticate tecnologie video e di app dedicate.
Massimo Giovanardi dice: “Il nostro impegno consiste nella ricerca quotidiana di soluzioni tecnico-estetiche da proporre ai grandi brand del lusso per veicolare il loro universo valoriale. Questo ci ha consentito di sviluppare un’attitudine a un ascolto attento di fronte a esigenze sempre più sofisticate. Da qui è nata l’idea di celebrare i 100 anni di vita della Giovanardi Spa con un percorso artistico, non commissionando opere agli artisti ma mettendo la nostra esperienza al loro servizio, certi che questo confronto si trasformi in una crescita umana e professionale per ognuno di noi”.
Inserendosi in una tradizione tipicamente italiana di iniziative private ed eccellenza imprenditoriale che, dagli anni Cinquanta in poi, sono divenute anche centri di produzione d’arte, Giovanardi Spa si propone quale punto di riferimento per artisti che cercano interlocutori preparati a contribuire alla realizzazione delle loro opere con spirito di ricerca e capacità nel trattare i materiali più diversi, unendo maestria artigiana e capacità produttiva industriale.

10 x 100 fabbrica d’arte contemporanea
Un progetto di Giovanardi Spa, Concorezzo (MB)
A cura di Martina Cavallarin e Marco Tagliafierro

Con: Alessandro Agudio, Marie Denis, Marotta & Russo, Jacopo Mazzetti, Daniele Milvio, Gianni Moretti, Riccardo Paratore, Riccardo Previdi, Michele Spanghero, Patrick Tuttofuoco.
 
Residenze per artisti sino al 31 luglio 2019
Mostra conclusiva dal 1 ottobre al 30 novembre 2019
 
www.giovanardispa.com/10×100
 
#10x100Giovanardi
IG: @Giovanardi_spa