home Addii, Brevissime Addio Enrico Castellani

Addio Enrico Castellani

Ci lascia ad 87 anni Enrico Castellani un grande artista italiano che con la sua opera ha segnato indelebilmente il secondo Novecento. Insieme a Piero Manzoni nel 1959 aveva fondato la Rivista “Azimuth” sulle cui pagine aveva teorizzato i precetti di quelle tele estroflesse diventate la sua cifra stilistica inconfondibile. Tele assolutamente monocrome, bianche e trapuntate da chiodi capaci di trasformare le superfici in spazi ritmici seriali. Castellani è stato fra i primi in Italia a sviluppare ricerche riduttive in pittura azzerando sempre di più le pulsioni del gesto e della materia tipiche dell’Informale.

Enrico Castellani ha esposto quattro volte alla Biennale di Venezia tra il 1964 e il 2003, al MoMA di New York e alla Biennale di San Paolo. Le sue opere sono conservate nei principali musei di arte moderna e contemporanea del mondo.

Artista impareggiabile e grande amico di Segno, la redazione lo ricorda con affetto con questa vecchia foto conservata nell’archivio della rivista.

Enrico Castellani – Foto Archivio Rivista Segno