Arakne

Inserita nel calendario di Itinerario Rosa, manifestazione voluta dall’Assessorato alla Cultura di Lecce e giunta alla XIII edizione, si svolge fino al 7 Aprile alla Primo PianoLivinGallery la mostra al femminile Arakne. L’esposizione, a cura di Dores Sacquegna, si incentra quest’anno sulla figura mitologica di Aracne, narrata da Ovidio nelle Metamorfosi, trasformata da Atena in ragno e costretta a filare e tessere per tutta la vita dalla bocca. Chiaro il punto di contatto con una particolare forma di permanenza del mito di Aracne squisitamente pugliese come il tarantismo, un rituale coreutico-musicale preposto alla guarigione dagli effetti del morso di un ragno mitico, la taranta. Nella danza della taranta si ritrovano, infatti, tutti gli elementi caratteristici della vicenda di Aracne: la trasformazione della donna in ragno, la sfida nei confronti del divino e il valore superiore e quasi soprannaturale dell’arte. Di prim’ordine il parterre di artiste coinvolte: Barbara Agreste, Marion Brandstetter (Austria), Rosa Maria Francavilla, Ana Galan (Spagna), Lydia Hoffnungsthal (Spagna), Mirjam Pet-Jacobs (Paesi Bassi), Maria Luisa Imperiali, Dilek Ozmen (Turchia), Tiziana Pertoso, Jean Peterson (USA), Patrizia Piarulli, Maria Irene Vairo.

 

Translate »