Pier Paolo Calzolari al Madre di Napoli

Painting as a Butterfly è il titolo della retrospettiva dedicata a Pier Paolo Calzolari allestita presso il Museo MADRE di Napoli fino al 30 settembre 2019. Il progetto espositivo, a cura di Achille Bonito Oliva e Andrea Viliani, rappresenta la prima mostra di Calzolari in uno spazio pubblico a Napoli dopo più di quarant’anni; l’ultimo …

Alla Fondazione Carriero: Lygia Pape

Milano. La Fondazione Carriero celebra l’artista Lygia Pape, a quindici anni dalla scomparsa, con una mostra che ripercorre la sua carriera dal 1952 al 2000. Nata in Brasile nel 1927 la Pape si aggrega, giovanissima, ad un gruppo di artisti brasiliani che, negli anni Cinquanta, recepiscono i fermenti culturali in arrivo dall’Europa. L’interesse per i …

Dove ci infileremo tutta questa bellezza?

La settimana di “Segno” comincia con una riflessione sulla “Bellezza” di Dario Orphée La Mendola: una provocazione o una rassegnata consapevolezza sul “cattivo gusto” che ci circonda e quel “capovolgimento immanente” che, teorizzato da Baudrillard negli anni Ottanta, oggi è molto più che riassestato. 1) I tedeschi hanno una parola per indicare quello che in …

Arte come impatto sociale, il Giardino dei Sonagli e il Terzo Paradiso

Metti una sera a cena, in uno di quei luoghi stupendi di cui è ricca la Calabria, sei Ambasciatrici del Progetto Artistico Rebirth/Terzo Paradiso di Cittadellarte-Fondazione Pistoletto Onlus, un imprenditore con un progetto innovativo per il territorio e un artista multimediale, e il fare degli uomini diventa realtà. Un passo indietro. Ritorniamo agli inizi del 2018, …

APRE A ROMA PALAZZO BONAPARTE

Dopo un importante restauro apre a Roma, grazie alla partnership tra Arthemisia e Generali Valore Cultura, Palazzo Bonaparte – storico palazzo capitolino, conosciuto per il suo balconcino verde dove Maria Letizia Ramolino, madre di Napoleone Bonaparte, osservava il via vai dalle feritoie della verandina tra Piazza Venezia e via del Corso – diventando un nuovo …

‘Artworks that ideas can buy’ di Cesare Pietroiusti: l’esito del progetto.

Coloro che, tra amatori e addetti ai lavori, hanno visitato l’ultima edizione di ARTEFIERA – di cui ne abbiamo ampliamente parlato tramite un resoconto a conclusione della stessa – saranno sicuramente rimasti colpiti e/o affascinati dall’ambizioso progetto ‘Artworks that ideas can buy’ presentato in tale occasione da Cesare Pietroiusti presso lo stand B25 del padiglione …

Amelia Etlinger. An American Original

Collocata per definizione o per scelta in una zona di confine e, tutto sommato, di margine rispetto ai più celebrati paradigmi della Mail Art, del Fluxus, della Poesia Visiva e della Poesia Concreta, Amelia Etlinger è un’artista che travalica liberamente i vincoli e gli schematismi della parola scritta riportandola, prima che alla sua funzione di …

Do ut do: La morale dei singoli negli scavi di Pompei

Do ut do- La morale dei singoli, progetto artistico virtuoso promosso dall’Associazione Amici della Fondazione Hospice MTChiantore Seràgnoli con la finalità di sostenere attraverso raccolte fondi l’omonimo ente no-profit di Bologna, dopo aver fatto tappa quest’anno in varie sedi in occasione di  Arte Fiera , si trasferisce a Pompei. Una biennale avviata nel 2012 che rinnova …

DIVERSIONI. Centro Luigi di Sarro

A volte può capitare che differenti modalità espressive, percorsi formativi e criteri artistici siano volutamente messi a confronto per esaltarne divergenze arrivando poi, in seconda battuta, ad accorgersi dell’esistenza di assonanze nascoste in modus operandi e/o risultati affatto dissimili. Premessa, questa, indispensabile per introdurre l’osservatore-lettore nell’atmosfera da me percepita in “Diversioni”. Visibile al Centro di …

Sea Watch. See, touch. Too much (speech).

Abbiamo una disperata, sadica voglia di essere spettatori. Spettatori attivi, radical, dinamici nel gusto. Di quelli che, tailleur, smoking, uova e pomodori in mano, attendono di riempire di mortificazione l’attore: sul suo palco, al suo spettacolo, di fronte la sua platea; subito dopo una gaffe, una battuta dimenticata, uno starnuto, una qualsiasi distrazione… che zac! …

Giorgio Andreotta Calò. CITTÀDIMILANO

Quella proposta da Giorgio Andreotta Calò (Venezia, 1979) è una mostra da intendersi nel senso più profondo del termine: un viaggio volto all’esplorazione dei concetti di spazio e tempo il cui intento è oltrepassarne i confini. Questa volontà si evidenzia sin dall’origine delle opere in cui il processo di realizzazione e le modalità operative diventano …

“Mostre in mostra”

Entrare in una sede espositiva ed essere inaspettatamente trasportati indietro nel tempo, in un percorso che attraversa cinquant’anni di storia dell’arte contemporanea esposta in importanti gallerie romane. In questo viaggio nel recente passato riscopro sensazioni ed emozioni vissute da coloro che hanno presenziato alle inaugurazioni, che le hanno recensite o semplicemente osservate. “Mostre in mostra” …

Il caso del Padiglione Italia

Questo commento al Padiglione Italia è pubblicato sul n.273 di Segno. Per correttezza verso il lettore, bisogna dire che esso segue un discorso più ampio che interessa tutta la Biennale di Venezia, criticata nel suo complesso non in modo positivo dalla sottoscritta. Sempre per correttezza, quando questo pezzo è stato scritto a pochi giorni dall’inaugurazione …

Project room – Territori

“Il museo ha bisogno della partecipazione del pubblico alla sua vita, come il pubblico ha bisogno del museo, se vuole veramente partecipare alla vita della propria epoca”, così scriveva Franco Russoli nell’81 in un testo intitolato Il Museo nella società. Pensando al museo temporaneo navile, primo museo di quartiere in Italia scaturito da un progetto …

Essere Fausto Delle Chiaie. L’artista romano in mostra a Palazzo Merulana

Nel documentario La bellezza incomprensibile, andato in onda su Rai3 nel 2014, Domenico Iannacone rifletteva: “Quando qualcuno per 25 anni sceglie un luogo e lo cura come fosse una casa, quel luogo col passare del tempo si anima, e prende la forma di chi lo ha abitato”. Il luogo cui si riferiva è il Museo all’Aperto, …

Julian Charrière- All We Ever Wanted Was Everything and Everywhere

La mostra All We Ever Wanted Was Everything and Everywhere a cura di Lorenzo Balbi, da poco inaugurata al MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna, segna  il primo intervento dell’artista franco-svizzero Julian Charrière in un museo italiano. Julian Charrière, conosciuto nel nostro paese per la sua partecipazione alla mostra internazionale della 57 Biennale di Veneziacurata da Christine Macel, ha già esposto all’interno …

La nuova rubrica di Segno a cura di Serena Ribaudo e Tommaso Evangelista

Rivista Segno è lieta di presentare la nuova rubrica Open Studio. Nata da un’idea di Tommaso Evangelista e Serena Ribaudo, Open Studio si prefigge lo scopo di riportare i critici e gli appassionati all’interno degli studi degli artisti e, per converso, riaprirli alla fruizione ed allo sguardo della collettività. Evangelista e Ribaudo danno dunque l’avvio a questo “esercizio …

Art Basel 2019

Anche quest’edizione di Art Basel volge a termine. In questi anni ne abbiamo davvero viste tante, che dire quindi? Dare un giudizio è sempre difficile ma possiamo affermare che rispetto al passato ci pare la ricerca sia generalmente un po’ ferma, con proposte senza grandi soprese, opere e linguaggi consolidati, probabilmente più consoni al mercato …

Tour Art Unlimited Basel

Imperdibile, come sempre, è Art Unlilited, la sezione di Art Basel dedicata alle opere di grande formato. Sebbene nata con la prerogativa di esibire le opere più attuali in questo campo, portando all’interno della fiera ciò che normalmente “sta fuori” o in un museo, lo diciamo subito, non sono molte quelle recenti e datate 2018-2019, …