Annabella Cuomo, nel “racconto” di Galleria 291 Est