Cieli liberi e sgombri

Nell’anniversario dei quarant’anni dalla promulgazione della Legge Basaglia, si inaugura martedì 29 maggio, negli spazi della sede direzionale, in via Pasubio 173, la mostra Cieli liberi e sgombri, a cura di Agnese Purgatorio, artista multimediale, nota in ambito internazionale. Promossa dal Centro di Salute Mentale di Bari dell’Asl Ba con il direttore Maristella Buonsante, con il Patrocinio del Presidente della Giunta Regionale, la mostra sarà presentata dal critico d’arte Pietro Marino. L’idea di questo percorso espositivo nasce dal lavoro di un anno condotto da Agnese Purgatorio, affiancata dalle psicologhe Mariella Genchi e Valeria Grasso, con venti utenti del Centro di Salute Mentale di Bari. Il collage, il fotomontaggio, il video e la scrittura poetica sono i linguaggi artistici proposti ai partecipanti del laboratorio Immagini sensibili.

Le opere realizzate, frutto della metodologia appresa e della creatività dei partecipanti, sotto la guida di Agnese Purgatorio, sono di forte impatto, contenendo una grande carica emotiva e una forza dissacrante. I temi del lavoro, artistico e terapeutico, si sono sviluppati lungo la traiettoria dell’Identità, nella rappresentazione del mondo, a partire da quello interiore. Il laboratorio di Arte e Identità è una interessante sperimentazione in un Centro di Salute Mentale, tra i più grandi d’Italia, luogo per eccellenza di ristrutturazione di identità, compiuta con  un’artista da sempre impegnata sui temi dell’alterità.

La mostra vuol essere anche opportunità di dialogo e di riflessione sulle tematiche del benessere e della salute mentale, nel festeggiamento dell’unica Legge, fondamentale per i diritti civili, legata alla chiusura dei manicomi italiani e alla fondazione della rete dell’assistenza psichiatrica del S.S.N.

«Siamo Autori … Abbiamo investito meglio i nostri giorni e il nostro godimento … Emozioni con colla e con sogni piccoli, grandi. Non abbiamo avuto paura. Ma abbiamo avuto coraggio … Chi ha incollato ovviamente non ha voluto essere più nascosto. Felici notizie. Grande arte. Piccola arte … Ma oggi c’è pace … La condivisione fra noi. Lanterna per benessere. Copyright di specchio anticonformista…»

Con queste parole Francesco inizia un lungo racconto “dada” sulla sua esperienza nel laboratorio; un intreccio complesso di parole visive, frammenti di un fiume di emozioni e colonna sonora del video che accompagna la mostra.

CIELI LIBERI E SGOMBRI

a cura di

Agnese Purgatorio

Introduce: Pietro Marino

Martedì 29 maggio ore 16,30

Via Pasubio 173 – Bari



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
29/05/2018 / 16:30 - 19:30

Luogo
Centro di Salute Mentale di Bari