D.F. di Vincenzo D’Argenio

D.F. è il titolo della mostra di Vincenzo D’Argenio, a cura di Emilia Angelucci e Mario Francesco Simeone, che inaugurerà giovedì 31 gennaio, alle ore 18, presso L’Appartamento, un nuovo spazio culturale nel centro storico di Bologna, in via Miramonte 4-6. L’evento è presentato da Maison Ventidue, spazio di residenze artistiche e home-gallery, in collaborazione con TAZ Temporary Art Zone, in occasione di ART CITY Bologna 2019.
Chi era D.F.?
In esposizione, la storia di un vissuto raccontata attraverso tre installazioni multimediali e una fotografia. I visitatori potranno percorrere un flusso di voci e immagini scandito da cinque personaggi, che ricostruiranno gradualmente l’identità e la vita di D.F. Le memorie sono state caricate su un file audio, attivabile tramite QR code e contenente quattro interviste rivolte a donne di diverse generazioni che conoscevano D.F. Un attraversamento orale, tra inflessioni, sfumature e inesattezze, delimitato da fotografie e video ritrovati negli archivi famigliari e, in questa occasione, fruibili tramite dispositivi digitali e proiezioni. Evocando le tracce lasciate da frammenti di vita nei ricordi dei narratori, in dialogo con una successione di immagini statiche e in movimento, D’Argenio ha messo in evidenza le molteplici sfaccettature dei processi di ricostruzione e restituzione dell’identità. L’Appartamento è un luogo mutevole, aperto ad artisti, curatori, ricercatori e abitanti della città, che ha l’obiettivo di instaurare una relazione autentica tra ricerca artistica e comunità. Il progetto, ideato da Mariarosa Lamanna, nasce dal desiderio di creare un luogo di inclusione, di relazione e di crescita professionale e personale, tramite la valorizzazione dei linguaggi dell’arte e la collaborazione attiva tra i membri dell’associazione, le figure professionali e le realtà locali. L’Associazione Culturale TAZ Temporary Art Zone è impegnata nella promozione, produzione e ricerca negli ambiti dell’arte e della cultura, con particolare attenzione alle nuove modalità di approccio e diffusione di queste. TAZ propone di vivere e conoscere l’arte in modo originale e sperimentale, attraverso l’organizzazione di eventi che si svolgono in luoghi comuni e privati, e trasformati temporaneamente in presidi artistici e sociali.

Sabato, 2 febbraio, in concomitanza con ART CITY White Night, L’Appartamento ospiterà il live electronics di Michele Marchiani aka Sycofante. Il musicista, compositore e sound designer, condurrà il pubblico in una nuova dimensione musicale, nella quale convergono conflittualità timbriche e trame melanconiche; elementi provenienti da Ambient, Noise e Glitch music si sviluppano, compressi e dilatati nel tempo, lungo una performance live con elementi improvvisativi.

Dal 31 gennaio al 3 febbraio 2019
D.F. di Vincenzo D’Argenio
A cura di Emilia Angelucci e Mario Francesco Simeone
Promosso da Maison Ventidue
In collaborazione con TAZ Temporary Art Zone
L’Appartamento, via Miramonte 4-6, Bologna
Inaugurazione giovedì 31 gennaio ore 18-22
Orari mostra: venerdì 1 febbraio ore 10-13 / 15-20, sabato 2 febbraio ore 10-13 / 15-24, domenica
3 febbraio ore 10-19
Sycofante live electronics: sabato 2 febbraio, primo set ore 20, secondo set ore 22
Ingresso libero
Info: info@casataz.it



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
31/01/2019 / 18:00 - 22:00

Luogo
L’Appartamento