Diagrammi di Vincenzo Burlizzi e Vinicio Venturi