Editoria d’arte – critica militante

KABUL magazine presenta EDITORIA D’ARTE: Il fenomeno della critica militante, il quarto e ultimo appuntamento organizzato in occasione del 59° Premio Internazionale Bugatti-Segantini.

Attraverso questo incontro, focalizzato sugli sviluppi dell’editoria italiana, KABUL magazine prosegue il progetto di ricerca avviato a marzo 2018 e dedicato alla rilettura in chiave critica dei movimenti sociali, artistici e politici che hanno animato l’Italia di fine anni Sessanta, e alle loro eredità culturali ancora oggi rintracciabili.

I quattro ospiti invitati, il critico d’arte Tommaso Trini, la storica dell’arte Angela Madesani, la critica d’arte Loredana Parmesani e il curatore Giacinto Di Pietrantonio affronteranno il tema legato agli sviluppi del sistema editoriale italiano, approfondendo il rapporto che vi è tra la scrittura, la critica d’arte e il ruolo dell’editoria ufficiale nella divulgazione massificata delle nuove tendenze artistiche. Attraverso un confronto critico tra quei mutamenti culturali che hanno contrassegnato il ’68 e il nostro presente, gli ospiti si confronteranno allo scopo di comprendere la portata, ancora oggi tangibile, di quei rapidi cambiamenti che hanno investito il settore delle arti e della critica.

Tommaso Trini affronterà il tema legato al ruolo del critico e alla sua evoluzione all’indomani del 1968, soffermandosi sull’analisi delle modalità e del linguaggio utilizzati nella scrittura d’arte. Angela Madesani discuterà lo caso studio specifico del “libro d’artista”, inteso come strumento politico in mano agli artisti per delineare modalità democratiche e alternative di diffusione dell’arte. Loredana Parmesani approfondirà le esperienze legate alla controcultura e all’editoria indipendente, trattando inoltre la questione relativa al ruolo della critica “militante” attraverso una panoramica sul clima socioculturale e politico della Milano sessantottina. Giacinto Di Pietrantonio affronterà il tema dell’editoria d’arte ufficiale attraverso il racconto della storia, delle trasformazioni e degli sviluppi della rivista italiana «Flash Art», ponendo l’accento sul ruolo della divulgazione, tra passato e presente, e sui quei cambiamenti avvenuti con l’ingresso nel mondo dell’arte di una nuova figura, quella del curatore.

Durante il talk sarà presentato al pubblico Revolution as Evolution, una pubblicazione sul ’68 a cura di KABUL magazine che riunisce, tra gli altri, i preziosi contributi di Elena D’Angelo, Emanuele Rinaldo Meschini, Loredana Parmesani e Fabio Sargentini.



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
30/10/2018 / 10:00 - 12:00

Luogo
Sala Adunanze dell'Istituto Lombardo - Accedemia di Brera