IL VELLO D’ORO

La galleria Giorgio Galotti ha il piacere di presentare un progetto sul recupero del linguaggio mitologico e delle forme arcaiche attraverso la visione di un gruppo di artisti italiani emergenti. Nel seguire questo tracciato ho riscontrato un interesse comune nelle nuove generazioni, principalmente di sesso maschile, rivolto alla rielaborazione del mito e delle forme ancestrali che spesso trovano riscontro nella composizione di opere con forti riferimenti agli esordi dell’umanità sulla terra.

Questa mostra è un’osservazione collettiva e attuale su un ritorno alle origini, quando il cemento non esisteva e le vie narrative erano scandite da continui rimandi all’utopia, una delle più grandi perdite delle nuove generazioni, proiettate verso la concretezza del presente a discapito del mondo onirico. In questo paesaggio surreale, potrete incontrare i lavori di un gruppo di artisti italiani di estremo interesse per la custodia del pensiero futuro. Ognuna delle opere è posta in relazione all’altra seguendo il medesimo filo conduttore che ha reso gli argonauti un gruppo di uomini alla ricerca di un sogno conquistato: il vello d’oro.

Giulio Delvè
Diego Gualandris
Andrea Magnani
Valerio Nicolai
Vincenzo Schillaci
Namsal Siedlecki

Opening: Venerdì 26 Ottobre, 18-21
27.10.2018 – 20.12.2018

Via Beinasco 16, 10152 Torino (IT)
giorgiogalotti.com



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
26/10/2018 / 18:00 - 21:00

Luogo
galleria Giorgio Galotti