Jani Ruscica

Otto Zoo presenta M for Mauve, mostra personale di Jani Ruscica, uno dei più importanti artisti
finlandesi contemporanei, che nella sua ricerca approfondisce gli spazi che separano le varie
discipline artistiche, con risultati complessi che indagano e mostrano in maniera unitaria le
diverse pratiche. Questa è la sua terza mostra alla galleria Otto Zoo.
In M-for Mauve viene esposta una selezione di lavori recenti che si focalizzano sul tentativo di
dare forma e rappresentazione al linguaggio.
Una serie di tavolette di legno intagliate raffigurano lettere antropomorfizzate: M for Mauve, S
for Sepia, U for Ultramarine. La figura umana che si piega per seguire la forma e il significato
del segno, mette in scena una sorta di performance dove gli elementi classici si mescolano a
quelli dei fumetti, l’antropomorfo all’astratto e il gioco si carica ulteriormente di simbolico. Da
ogni tavoletta viene poi creata una stampa colorata.
Elemento caratteristico del lavoro di Jani Ruscica, artista di origine siciliana la cui visionarietà è
legata alla matrice culturale italiana, è creare figure complesse ma lineari dove, attraverso
l’assurdo, media diversi sono messi in relazione fra loro.
Il medesimo concetto è alla base di Ring Tone, il video presentato nella mostra, che ritrae una
riproduzione CGI di una menura, un uccello capace di riprodurre qualsiasi suono generato in
natura. Mimesi sonora e visualizzazione di un suono dialogano fra loro, utilizzando la perfezione
e la sintesi offerte semplicemente dalla natura.
Completano l’installazione una serie di quattro fotografie, Mt Rushmore, in cui l’artista porta
all’estremo il mondo virtuale di Second Life, realizzando dei colori e delle forme,
controllandone la luce e il tempo.
A potenziare questo flusso continuo di mimesi e trasformazione, durante l’inaugurazione verrà
messa in scena una performance, dove un ballerino di tip tap danzerà al ritmo di alcune poesie,
scelte e tradotte in alfabeto morse dall’artista. Una riflessione sul silenzio, sulla censura, sul
nascosto, laddove i chiodi delle scarpe per il tip tap sono sostituiti da feltro e le poesie sono
trasformate in battiti e suoni non parlati.



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
04/10/2017 / 18:30 - 20:30

Luogo
Otto Zoo