LIMEN

Domenica 21 ottobre dalle 10.30, nell’ambito del Festival Cristallino Vie Periferiche, ci sarà la presentazione del progetto Limen dell’artista Roberto Ghezzi. Interverranno Roberta Bertozzi Art Director Cristallino, Roberto Farneti Art Director Galleria Marcolini ed Eddi Bisulli Presidente Associazione Via Terrea. Alle 11.30 è prevista, inoltre, una passeggiata guidata lungo il fiume Savio per visitare l’installazione dell’artista.

Le “naturografie” di Roberto Ghezzi sono opere che nascono dalla collaborazione effettiva tra Uomo e “Ambiente” in cui l’artista  prepara  i supporti che verranno installati nel paesaggio, sceglie i luoghi dove collocarli e decide i tempi  di esposizione.

Tutto il resto lo fa la Natura che, lasciata agire indisturbata per giorni, mesi o anni sulle superfici delle naturografie, agisce come un pittore su una tela bianca. Si assiste allora alla creazione di un’opera d’arte “viva” che non rappresenta il paesaggio, ma è il paesaggio stesso, per quel tempo e su quel supporto scelto dall’artista a tal fine. Roberto ci consegna quasi una “geografia del profondo”, dove elemento paesaggistico ed elemento fisico/chimico, in una incomprensibile e portentosa specularità, finiscono per disegnare quello che è il profilo del mondo.

Per VIE PERIFERICHE Roberto Ghezzi realizzerà un ricalco della vita chimica e dinamica del fiume Savio di Cesena, restituendoci una immagine alchemica del suo corso. L’installazione composta da otto tele di grandi dimensioni poste sul margine del fiume resterà attiva per almeno tre mesi, permettendo così alla natura e alle variazioni climatiche dell’ambiente di lasciare la loro traccia sui supporti. Le tele verranno poi esposte negli spazi di Corte Zavattini 31 per una restituzione finale dell’intervento.

Un progetto in rete con Energiediffuse – Regione Emilia-Romagna, MIBAC – Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018 e la Galleria Marcolini di Forlì.



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
21/10/2018 / 10:30 - 13:00

Luogo
Corte Zavattini 31