Love Therapy. Alfabeto Elio Fiorucci

Dal 7 al 21 febbraio 2019, presso l’ex Chiesa di San Carpoforo – Accademia di Belle Arti di Brera, si terrà la mostra Love Therapy. Alfabeto Elio Fiorucci, a cura di Floria Fiorucci (Creative DirectorArchivio “Love Therapy”) e Paola Maddaluno (docente di Design del tessuto).

Love Therapy. Alfabeto Elio Fiorucci presenta, insieme con i lavori degli studenti del corso di Design del tessuto, ma- teriali (oggetti, tessuti, abiti e documenti cartacei) apparte- nenti all’archivio “Love Therapy”. Si tratta di un brand ideato nel 2003 da Elio Fiorucci, oggi diretto dalla sorella Floria, che continua a promuovere uno stile segnato dal senso della libertà, da “ingenuità”, da attenzione alle culture della strada.

In mostra, si assisterà a un dialogo originale e inatteso. Da un lato, le celebri Fiorucci Stickers: figurine (Edizioni Panini) pensate dal designer milanese negli anni ’80, nelle quali appaiono immagini stampate dai tratti pop, che illustrano con ironica sensualità la realtà dell’Electron, delle Pin-Up, della Dance, del Romance, dello Swim, delFiorucci Story. Dall’altro lato, le riletture offerte dagli allievi di Brera, che hanno reintepretato alcuni “lemmi” dell’alfa- beto creativo di Fiorucci, creando iconografie con strisce di stoffa non cucite, tessuti jacquard con fili in lurex, abiti senza taglia, zip scultoree, lampo stampate, corde lunghe, ricami mano-macchina su pvc e su panno nero, led su ma- teriale trasparente, forme dipinte con acrilici fluorescenti, pennellate di colore. Questi progetti sono stati realizzati grazie al contributo di aziende leader nel settore tessi- le-manifatturiero (Bernasconi tessuti; Forza Giovane-Pas- samani; Jackytex; LAMPO by G. Lanfranchi S.p.a).

Tra i temi ricorrenti: il fumetto, la strategia del collage, i colori fluo cari al designer lombardo, la presenza giocosa del Nano, i riferimenti al supermarket.
Per affrontare queste tematiche, ci si è serviti di vari linguaggi: moda, pittura, decorazione, video. Una conta- minazione che da sempre distingue l’identità dell’Accade- mia di Belle Arti di Brera.

La mostra “Love Therapy. Alfabeto Elio Fiorucci” fa parte di un progetto “diffuso” a cura del corso di Design del tessuto. L’obiettivo è quello di ideare attive connessioni tra il mondo della formazione, gli archivi di moda e le imprese del settore tessile-manifatturiero. Un’esperienza nata nell’anno accademico 2017/2018 e inaugurata con l’esposizione “UNAVITADALEM” (realizzata in collaborazione con Stefano Chiassai e lo studio SCS).

Per conoscere e seguire la mostra, una pagina Instagram(@lovetherapy_archivio) racconta la storia dei progetti degli studenti, del brand e dell’esposizione stessa.



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
06/02/2019 / 18:30 - 20:30

Luogo
Ex chiesa di San Carpoforo