Michele Lovi – tempo di primavera, tempo d’autunno

La terra: parola che vogliamo usare, semanticamente, in modo bivalente: la Lucchesia, la sua storia e la sua campagna, ma anche la materia e tutto ciò che vi cresce. Terra amata, mescolata, bilanciata.

Lovi porta quindi foglie, cortecce, residui vegetali, terriccio al centro del dipinto e della sua vis lirica, integrando questi materiali ai pastelli, gli oli, le tempere, che perdono il loro primato di materiali “principi” del pittore, scendendo (o forse salendo?) al ruolo di personaggi comprimari di una splendida commedia dell’arte che si svolge nei dipinti di Michele Lovi.

Il risultato pittorico di Lovi è onirico, talvolta simbolico. E’ metafisico, è autentico.

Con “tempo di primavera, tempo d’autunno”, Michele Lovi presenta presso la galleria BessArte di Lucca la sua ultima produzione artistica, frutto della riflessione e del lavoro degli ultimi due anni, tranne alcuni pezzi che ne completano idealmente l’organicità.

Dipinti che colpiscono nell’armoniosità del loro insieme, ma al contempo hanno una storia da raccontare in ogni singolo dettaglio, che il pittore ha studiato minuziosamente, cercando di dargli un ruolo, una personalità. E riuscendo a meraviglia nel suo intento.

Michele Lovi – tempo di primavera, tempo d’autunno

BessArte – via Sant’Andrea 48 Lucca

25 marzo – 10 aprile 2017

vernissage sabato 25 marzo dalle ore 18

Tra il colore e la materia, tra il figurativo e l’informale, tra la favola e la realtà: Michele Lovi coniuga nella sua poetica elementi solo apparentemente opposti ed inconciliabili.

Michele Lovi nasce a Lucca nel 1949.

Ha studiato a Lucca e a Firenze, dipinge ed espone la sua arte dal 1968.

Il suo è un percorso pittorico fortemente legato alla sua terra.



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
25/03/2017 / 18:00 - 21:00

Luogo
BessArte