Mostra fotografica

NO WAR! Mostra fotografica di Letterio Pomara. A cura di Aurelio Pes.

È un reportage strettamente analogico di cinquantuno immagini in bianco-nero e in grande formato.
Si parla di Spagna e più precisamente della battaglia di Belchite – cittadina ad una cinquantina di km. da Saragozza (capoluogo dell’Aragona) che nel 1937 fu teatro di una cruenta battaglia ancor oggi ricordata per la sua ferocia – tra i nazionalisti di Franco e i repubblicani. La cittadina fu rasa al suolo, abbandonata dai pochi superstiti sopravvissuti alla carneficina e le sue rovine furono lasciate lì, dove giacciono oggi come allora, per volere di Franco che ebbe a dire: “…a testimonianza della ferocia dei republicanos e del sacrificio eroico dei nacionalistas “. Un vero e proprio museo degli orrori, a cielo aperto.

È un reportage libero e obiettivo che Pomara ha voluto privo di committenza per non dar luogo a eventuali strumentalizzazioni. Un reportage di forte impatto emotivo, forse a tratti duro, ma di sicuro equilibrato e fuori da canoni e inquadrature obbligate. Senza nulla togliere e nulla aggiungere. Nato e realizzato così com’è e privo di mirata manipolazione. Un reportage di una fotografia classica e perché no, storica.

La mostra è promossa dal Comune di Palermo, Assessorato alla Cultura, con il Patrocinio
dell’Instituto Cervantes di Palermo e in collaborazione con Emergency Gruppo di Palermo,
Centro Culturale Biotos e Azienda Vitivinicola Dei Principi di Spadafora.



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
30/03/2016 / 18:30 - 22:00

Luogo
Palazzo Ziino