Regina Hübner: loving – il mondo, l’uomo, il tempo

Regina Hubner: loving – il mondo, l’uomo, il tempo

FulgorAzione Arte Contemporanea, Venerdì 10 marzo 2017, ore 21.15, Capolona – Arezzo

Regina Huebner presenta loving – il mondo, l’uomo, il tempo, concepito per il festival FulgorAzione Arte Contemporanea.

Esposizione di Anonymus dedicated to Vally, loving e regina spricht in forma di ambientazione multimediale.  

Introduzione di Regina Huebner.

Testo regina hübner/ogni pensiero vola di Arnulf Rohsmann, libro d’arte Anonymus Regina Hübner.  

Venerdì 10 marzo 2017, ore 21.15

Regina Hübner, loving – il mondo, l’uomo, il tempo

FulgorAzione Arte Contemporanea, Viale Pier Antonio Soderi 5, Capolona (Arezzo)

Il secondo appuntamento del festival FulgorAzione Arte Contemporanea 2017 è dedicato all’artista austriaca Regina Huebner, che presenta loving – il mondo, l’uomo, il tempo. La data è stata scelta in concomitanza della Giornata Internazionale della Donna e dopo l’inaugurazione della rassegna con un concerto di Giovanni Allevi, sarà Regina Huebner a proporre l’arte visuale con una ambientazione multimediale che prevede l’esposizione di Anonymus dedicated to Vally, loving e regina spricht, correlati da testi di estetica e introdotti dall’artista stessa.

Regina Huebner (Hübner), visual artist, nata in Austria, vive a Roma. Lavora con fotografia sperimentale, video, performance e ambientazioni multimediali. Ha esposto in Europa e negli Stati Uniti, tra cui ZKM Zentrum für Kunst und Medien Karlsruhe, MMKK Museum Moderner Kunst Kärnten, EXPO 2015 Milano, IIC Istituto Italiano di Cultura Vienna, Forum Austriaco di Cultura Roma e Milano, MLAC Museo Laboratorio Arte Contemporanea dell’Università La Sapienza Roma, Archivio di Stato Torino, Change + Partner Contemporary Art Roma e Bracciano, Istituto Polacco Roma, Cinecittà Studios Roma, La Notte Bianca Roma, The Temple Gallery Rome, Goethe Institut Rom, Galerie ak Frankfurt, The Claremont Gallery Los Angeles, Kittredge Gallery Tacoma, Nuova Icona Venezia, Galerie Freihausgasse Villach, Elaine L. Jacob Gallery Detroit, Jewett Arts Center Gallery Massachusetts, FIAV International Festival of Video Art Casablanca, e.a.

Website: https://www.reginahuebner.net/

FulgorAzione Arte Contemporanea è un festival di musica e arte contemporanea che si svolge annualmente al cinemateatro Fulgor a Capolona (Arezzo) sotto la direzione artistica del M° Roberto Fabbriciani.

Il festival è organizzato dall’Associazione Culturale Fulgor Contemporary Arts, presidente Giacobbe Giusti, in collaborazione con il Comune di Capolona.

Informazioni: fulgorart@gmail.com

Website: http://www.fulgorart.it/pub/home

Tel.: +39 335 572 1291

Informazioni sulle opere esposte e sull’artista

Anonymus dedicated to Vally

Anonymus dedicated to Vally, videoproiezioni e diffusione audio. Visualizza il rapporto tra autore e la sua creazione ed è uno dei progetti più complessi di Regina Huebner. Un videofilm muto ritrae 21 protagonisti mentre pronunciano messaggi personali. La registrazione delle voci dei protagonisti è invertita, il messaggio non è più riconducibile al suo autore.

“… l’anonimizzazione dell’autore avviene su due livelli: sul livello intenzionale, che aspira ad un’opera quasi priva di autore per un massimo di universalità, come nel canone di policleto o nel quadrato nero di malevič.

sul piano storico, che attraverso una procedura di dispersione e accettazione dell’informazione dell’opera minimizza i criteri concentrati sull’autore e trasporta la sua essenza al serbatoio del pensiero diventato privo di autore. per esempio l’autore dell’ imperativo categorico è personificabile, ma con la sovrapposizione delle informazioni primarie ad una norma sociale positiva, queste diventano universali e lasciano indietro l’autore. …”

da regina hübner/ogni pensiero vola di Arnulf Rohsmann, storico dell’arte e autore scientifico.

Regina Huebner, Anonymus dedicated to Vally, Galerie Freihausgasse, Villach, 2003. Dettaglio.

Il progetto Anonymus dedicated to Vally inizia nel 2001 ed è stato esposto al MLAC Museo Laboratorio d’Arte Moderna dell’Università La Sapienza di Roma, al Forum Austriaco di Cultura Milano, nella Galerie Freihausgasse Villach, alla Nuova Icona Venezia e alla Elaine L. Jacob Gallery of the Wayne State University di Detroit.

Per Anonymus dedicated to Vally sono stati organizzati i simposi L’autore si separa dalla propria opera e Spazio e destino tra opera d’arte e suo autore al Forum Austriaco di Cultura di Roma e di Milano.

Il libro Anonymus Regina Hübner di Simonetta Lux e Patrizia Mania, su concetto dell’artista, raccoglie testi di Roberto Annecchini, Simonetta Lux, Patrizia Mania, Franz Niegelhell, Domenico Scudero, Carlo Sini e i messaggi dei protagonisti.

Video: https://youtu.be/dEpL1ZvgCkk

Esposizioni: https://www.reginahuebner.net/visions/now/anonymus-dedicated-to-vally-2002-2004/

Simposi: https://www.reginahuebner.net/words/symposia/

Testo: https://www.reginahuebner.net/words/texts/ogni-pensiero-vola-by-arnulf-rohsmann/

loving

loving è un recentissimo lavoro video sull’amore in relazione al tempo e al nostro mondo. “loving. It is slow, it seems long. It is short.”, come dichiara l’artista.

E’ un filmato in tempo reale della mezza luna, nella rara posizione verticale, durante una serata di fine estate. Appena dopo il tramonto appare questo corpo celeste. Il suo lento attraversamento dell’inquadratura è il risultato della combinazione tra due movimenti. Quello della luna stessa e quello della rotazione terrestre, osservati dal mio punto vista in un luogo e in una data precisa, in un momento di intenso amore: dal mio terrazzo a Roma, il 9 settembre 2016, compleanno di mia nonna paterna nata nel 1900 che cade tre giorni dopo il mio. Tutti questi dati appaiono dunque relativi all’interno del fluire del tempo.

loving è stato esposto nel 2017 al ZKM Centro per Arte e Media di Karlsruhe e a Tel Aviv, nell’ambito di TIME is Love international video program curato da Kisito Assagni.

Video: https://youtu.be/qqUb50PhEsM

Esposizione: https://www.reginahuebner.net/visions/now/loving/

regina spricht

connecting times/relationships, digital video, modified singing, 3’58”, 2010. Photowork.

regina spricht è una raccolta di opere video con le tematiche legate a tempo, uomo e mondo, tra cui time, desire, happen and unhappen, receiving care, preparing, cutting e world VII. regina spricht è trasmesso su schermo insieme all’esposizione di fotogrammi tratti dai videoworks citati.

regina spricht è stato alla base di un dialogo tra Arnulf Rohsmann e Regina Huebner sul suo operato artistico, organizzato dal MMKK Museo d’Arte Moderna della Regione Carinzia a Klagenfurt am Wörthersee, nell’ambito della sua mostra time and person, curata da Christine Wetzlinger-Grundnig, nel 2016.

Video: https://youtu.be/C8gfF0aMrns

Audio: https://soundcloud.com/regina-huebner/regina-spricht-by-regina-huebner

Esposizione: https://www.reginahuebner.net/times/recent-solo-shows/regina-spricht-mmkk/

Regina Huebner (Hübner) – biografia e esposizioni recenti

Biografia

Regina Hübner (Huebner), visual artist, è nata a Villach in Austria. Vive a Villach e Roma. Lavora con fotografia sperimentale, video, performance e ambientazioni multimediali. Ha esposto in Europa e negli Stati Uniti, tra cui ZKM Zentrum für Kunst und Medien Karlsruhe, MMKK Museum Moderner Kunst Kärnten, EXPO 2015 Milano, IIC Istituto Italiano di Cultura Vienna, Forum Austriaco di Cultura Roma e Milano, MLAC Museo Laboratorio Arte Contemporanea dell’Università La Sapienza Roma, Archivio di Stato Torino, Change + Partner Contemporary Art Roma e Bracciano, Istituto Polacco Roma, Cinecittà Studios Roma, La Notte Bianca Roma, The Temple Gallery Rome, Goethe Institut Rom, Galerie ak Frankfurt, The Claremont Gallery Los Angeles, Kittredge Gallery Tacoma, Nuova Icona Venezia, Galerie Freihausgasse Villach, Elaine L. Jacob Gallery Detroit, Jewett Arts Center Gallery Massachusetts, luxflux.net,  FIAV International Festival of Video Art Casablanca.

Mostre personali: https://www.reginahuebner.net/times/solo-shows-and-videoworks/

Mostre collettive: https://www.reginahuebner.net/times/group-shows/

Osservo la natura e la mia vita in relazione con gli altri. Domande diventano concetti, ispirano idee. Se trovo l’immagine, è come se avessi trovato una risposta. R.H.

Regina Huebner trae ispirazione dalla natura e da esperienze personali legate a concetti universali. Il tempo, l’opposto, l’estraniazione sono alcune tematiche ricorrenti. Sviluppa i suoi progetti intorno ad un nucleo teorico e realizza opere con differenti media come video, fotografia sperimentale, sonorità, ma anche con atti performativi, oggetti o ready-made legati alla propria storia personale. Le ambientazioni, in relazione allo spazio e al momento, sono complesse e spesso irripetibili.

Opere dal 2000: https://www.reginahuebner.net/visions/now/

Opere prima del 2000: https://www.reginahuebner.net/visions/before/

Negli Istituti di Cultura Austriaca di Roma e Milano si sono tenuti sul suo lavoro i simposi L’autore si separa dalla propria opera e Spazio e destino tra opera d’arte e suo autore, con i relatori Carlo Sini, Giancarlo Consonni, Gabriella Galzio, Simonetta Lux, Luciano Perez, Arnulf Rohsmann.

Simposi: https://www.reginahuebner.net/words/symposia/

Testi di arte critica sul suo operato artistico sono stati redatti da Roberto Annecchini, Simonetta Lux, Patrizia Mania, Gerhard Mumelter, Franz Niegelhell, Ludovico Pratesi, Arnulf Rohsmann, Harald Schwinger, Domenico Scudero, Carlo Sini, Christine Wetzlinger-Grundnig, Giacomo Zaza e. a.

Testi: https://www.reginahuebner.net/words/texts/

Ha concepito e realizzato lavori in collaborazione con Roberto Annecchini (day by day), Fabio Ciafariello Ciardi (Erinnerungen per Games), Marina Corona (impression/expression), Roberto Fabbriciani (Die Flöte und das Bild), Mayako Kubo (con-sequenze), Luca Lombardi (world I with Mare, Terra with happen and unhappen, time and person) e. a. e i progetti temps-durée. Zeit, Dauer und Stillstand. Il tempo come distanza, il tempo come permanenza, relationships e Anonymus dedicated to Vally, per il quale è stato pubblicato il libro Anonymus Regina Hübner, hanno alla loro base il coinvolgimento di altre persone, i protagonisti.

Finalista del Premio Terna 06 con journey e vincitrice della prima edizione di Oltre i Libri Biblioteca Angelica Roma con connecting times / relationships.

Le sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private in Italia ed Europa.

Studi

1986-1990 Accademia di Belle Arti Roma, Scultura

1985-1986 Accademia di Belle Arti Carrara, Corso Libero del Nudo

1985 Cave di St. Margarethen, Austria, Workshop Bildhauerei

1980-1985 Höhere Lehranstalt für Kunst und Design HTBLVA Ortweinschule Graz, Austria, Graphic-Design

Biografia: https://www.reginahuebner.net/times/biography/

Website: http://www.reginahuebner.net

Esposizioni recenti

2017 ZKM Zentrum für Kunst und Medien, Karlsruhe, Germania e Artspace Tel Aviv, Israele, TIME is Love.10 a cura di Kisito Assangni. loving, videoscreening.

2017 FIAV International Festival of Video Art, University Hassan II and Faculty of Arts and Humanities Ben M’Sik, Casablanca, Marocco. Answers, videoscreening.

2016 MMKK Museum Moderner Kunst Kärnten, Kunstraum Burgkapelle, Klagenfurt am Wörthersee, Austria, Regina Hübner time and person a cura di Christine Wetzlinger-Grundnig. Ambientazione video, musica di Luca Lombardi. Testo in catalogo regina hübner/zeit di Arnulf Rohsmann.

Eventi per time and person al MMKK Museum Moderner Kunst Kärnten:

regina spricht, dialogo di Arnulf Rohsmann e Regina Hübner, videoproiezione e videoscreening.

stay connected – time and person, online-happening su tempo, persona e simultaneità.

Die Flöte und das Bild – Roberto Fabbriciani. Hübner-Lombardi, performance Roberto Fabbriciani, musica Luca Lombardi con time and person.

2016 IIC Istituto Italiano di Cultura, Auditorium Palais Sternberg, Vienna, Austria. temps – durée. Zeit, Dauer und Stillstand. Il tempo come distanza, il tempo come permanenza, a cura di Regina Hübner. Proiezione di world I with Mare, happen and unhappen with Terra con composizioni di Luca Lombardi e dialogo tra Arnulf Rohsmann, Luca Lombardi e Regina Hübner in forma scenica.

2016 Dodicesima Giornata del Contemporaneo, a cura di AMACI Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, Roma. healing at a forgotten place in Rome, openair videoscreening, oggetto.

2015 EXPO Milano 2015, Casa Corriere, Decumano, Milano, concept Francesca Balboni. time, videowalls.

2015 Undicesima Giornata del Contemporaneo, a cura di AMACI Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, Roma. world I with Mare, openair installazione video con composizione di Luca Lombardi, in riva al mare durante il tramonto.

2015 Biblioteca Angelica, prima edizione di Oltre i libri: L’arte del presente incontra i libri del passato, Roma, a cura di Isabella di Stefano. Vincitrice con connecting times/relationships, videoscreening.

2014 ERA, Palazzo delle Scienze, Roma. relationships, lavori e legami e relating and extending, photoworks, installazione video, performance musicale di Silvia Sini e Stefano Traini.

2014 Change + Partner Contemporary Art, Bracciano, Roma, organigramma x ontologia a cura di Roberto Annecchini. connecting times, photowork, DIA-proiezione, antico merletto.

2014 Archivio di Stato, L’arte guarda avanti Premio Terna 06, Torino, a cura di Christiana Collu e Gianluca Marziani. Finalista con journey II, installazione video.

 

Esposizioni recenti: https://www.reginahuebner.net/times/recent-solo-shows/

 

Contatti Regina Huebner:

YouTube:            https://www.youtube.com/ReginaHuebner

SoundCloud:     https://soundcloud.com/regina-huebner

LinkedIn:            https://at.linkedin.com/in/reginahuebner

Facebook:          https://www.facebook.com/ReginaHuebnerArt/

FulgorAzione Contemporary Art

FulgorAzione Arte Contemporanea è un festival di musica e arte contemporanea che si svolge annualmente al cinemateatro Fulgor a Capolona (Arezzo) sotto la direzione artistica del M° Roberto Fabbriciani.

Il festival è organizzato dall’Associazione Culturale Fulgor Contemporary Arts, presidente Giacobbe Giusti, in collaborazione con il Comune di Capolona (AR).

Informazioni: fulgorart@gmail.com

Website: http://www.fulgorart.it/pub/home

Tel.: +39 335 572 1291



Mappa non disponibile

Data e Ora
10/03/2017 / 21:15 - 23:00

Luogo
FulgorAzione Festival Musica e Arte Contemporanea