RESILIENZA

La Casa d’arte Miglio apre la stagione espositiva con una mostra collettiva dal titolo “Resilienza”.
L’inaugurazione si terrà sabato 17 settembre alle ore 18:30 presso la sede di Catanzaro, su corso Mazzini 200.
Alla mostra saranno presenti le opere di quattro artisti attivi su territorio internazionale: Giuseppe Barilaro, Domenico cordì, Francesco Gabriele, Mario Loprete.

La Resilienza è l’elemento che accomuna l’operato di questi artisti, apparentemente molto diversi tra loro,
che lavorano su tematiche differenti, ognuno con una poetica del tutto personale; ma le loro opere  hanno indubbiamente forti e tangibili connotati materici. Resilienza dunque, riferita a quella capacità
della materia di accettare un cambiamento, assumendo nuova valenza.

Giuseppe Barilaro, ad esempio, nella serie delle combustioni, riabilita una pittura di racconto in una chiave molto introspettiva, che enfatizza la sua drammaticità attraverso una materia sofferta,
come purificata nella sua verità dal fuoco che ne definisce le forme senza negarne la referenzialità. Un incessante gioco di forme e colori, invece, le opere di Domenico cordì, le “guaine”; queste risultano allo sguardo
dell’osservatore intenzionalmente “leggere”, creando, nonostante la loro intrinseca pacatezza visiva, una netta contrapposizione alla rinomata pesantezza dei media odierni. L’intangibilità viene condotta al visibile attraverso materia e colore, nelle opere di Francesco Gabriele; questi dunque, non come scelte casuali, ma come argomento di dialogo tra l’anima dell’artista, e quella dell’osservatore.
La forza di ogni colore dà vita a delle sensazioni strettamente correlate all’impatto che essi producono nel fruitore; le lamiere accartocciate sono il risultato di gesti d’impeto talvolta, razionali e controllati talaltra.
Le sue opere ci invitano ad indagare nel profondo, nel luogo intimo nel quale avviene lo svelamento.
La materia predominante nelle opere di Mario Loprete è il cemento, simbolo per antonomasia della modernità. Nella serie “concrete sculptures”, l’artista, da sempre legato al mondo metropolitano,
riproduce in cemento indumenti di ogni tipo, jeans, t-shirts, felpe, scarpe.
Loprete  va alla ricerca di una quarta dimensione, un’estensione spazio temporale degli indumenti di uso quotidiano, una chiara identificazione tra i soggetti che lo legano al mondo dell’ hip- hop ed il mondo reale.

Valentina Trifoglio

La mostra sarà visitabile nei seguenti orari: lunedì dalle 16:30 alle 20, dal martedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16:30 alle 20.



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
17/09/2016 / 10:00 - 20:00

Luogo
Casa d'arte Miglio