SPAC quale futuro? Il Sistema Provinciale d’Arte Contemporanea di Pesaro e Urbino si interroga