The Sharper Perception – Dynamic Art, Optical and Beyond

Lo Studio GR, nato quasi quaranta anni or sono, nella seconda metà degli settanta, molto presto ha incentrato la propria attività nella valorizzazione e nella promozione delle avanguardie europee del dopoguerra di chiara matrice latina; privilegiando nel suo percorso tutti quegli artisti che hanno prodotto particolari e personali spinte propulsive durante il periodo dei trionfi e dell’eclisse dell’Informel. Dagli anni ’90 si dedica alla riscoperta ed al rilancio dell’ultima avanguardia: il movimento dell’Arte Cinetica e Programmata. Un’attività spesso portata avanti in profonda solitudine, anticipando certamente i tempi, e proponendo artisti che nel terzo millennio la critica e il mercato hanno invece entusiasticamente riconosciuto. L’approdo della galleria a New York avverrà proprio celebrando questo rinato movimento.

GR gallery intende inaugurare la sede newyorkese con la mostra “the sharper perception, Kinetic Art, Optical and beyond”, in corso dal 14 Gennaio al 12 Marzo, a cura del critico d’arte e fondatore Giovanni Granzotto. Nel nuovissimo spazio, che si sviluppa su oltre 160 mq, al piano terra del civico 255 sulla Bowery, saranno esposte una quarantina di opere di vari autori, realizzate attraverso i media più insoliti e dinamici. La mostra si concentra sui temi della percezione, del movimento, dell’Optical e della strutturazione dinamica e tridimensionale dell’opera d’arte; tutte caratteristiche che hanno influenzato prepotentemente l’arte contemporanea dagli anni ’60 fino ad oggi. I protagonisti di questo evento saranno circa venti, che, partendo dai capiscuola Vasarely, Schoffer e Munari, passando per alcuni maestri delle più importanti correnti Optical come Biasi, Cruz-Diez e Julio Le Parc e quelli che hanno gravitato intorno al progetto Azimuth e Zero, come Bonalumi, Piene e Simeti, approdano infine alle ricerche più che mai attuali ed odierne di artisti più giovani come Riccardo De Marchi, Marco Casentini, Marcello De Angelis e Gabriele Grossi.

In occasione di questo evento inaugurale sarà presentato un catalogo rappresentativo che, oltre a documentare l’esposizione attraverso le immagini delle opere esposte, presenterà l’attività in programma di questa nuova galleria, e sarà corredato dai testi del critico-fondatore Giovanni Granzotto e del direttore Alberto Pasini. Il catalogo è realizzato dalla casa editrice De Bastiani. Ci sarà inoltre l’opportunità di introdurre ai presenti il nuovo staff, coordinato dalla Manager e responsabile della comunicazione, Eva Zanardi. L’evento inaugurale e l’attività di PR sarà a cura dell’agenzia Open Gate Communication. La mostra è resa possibile anche grazie al contributo dello storico sponsor, Gruppo Euromobil.

Please join the conversation with Gr Gallery on Twitter, Facebook, Google+, Instagram, and Tumblr

via the hashtags #grgallery

Sen99999invite



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
14/01/2016 / Tutto il giorno

Luogo
GR gallery