Tristano di Robilant con Vincenzo Cardarelli – Evento di Luce

Proseguono alla Diagonale libro/galleria le mostre della serie LETTURE, in cui si sviluppano le affinità tra gli artisti e le loro passioni letterarie e poetiche. Tristano di Robilant è ospite presso lo spazio della Diagonale con un invito alla scoperta delle poesie e delle prose di Vincenzo Cardarelli.
“Il linguaggio chiaro e limpido e allo stesso tempo sorprendente con parole quasi incise a rilievo sulla pagina.” Così scrive T.d.R. nel testo in catalogo ed ecco allora le tavole di terracotta che rendono tangibili e manifeste le parole stesse di Cardarelli, i versi e le frasi che rivelano “… in modo concentrato quella forma particolare di melanconia Italiana; senza spazio per l’ottimismo o conclusioni felici ma invece pervaso da un toccante disincanto”.
SPAZIO IMPERIOSO, OSCURO GAUDIO, TARTARO ETRUSCO, MONTI DI FERRO, … Sono alcuni dei versi del poeta che sono tramutati in scultura, trasferiti sulla terracotta.

Sono in mostra anche delle sculture in vetro di Murano, della più recente produzione dell’artista, reduce dall’esposizione a Venezia per The Venice Glass Week 2017 e dalla personale al Museum of Contemporary Art, San Diego, California. Il vetro come la terracotta sono emblematici di una tradizione antica del fare e che si confronta con il contemporaneo, cosi T. d. R. nel testo “Fui subito colpito dalla classicità e modernità della poesia e prosa di Cardarelli. È una forma di nostalgia con un grande arco temporale; che ha a che fare con la nascita e tramonto di civiltà, con la migrazioni di popoli, cose in continuo mutamento che rimangono uguali”.
Catalogo in galleria



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
08/11/2017 / 18:30 - 21:00

Luogo
diagonale librogalleria