Vetro, la mia seconda pelle

Quattro appuntamenti, tra visite guidate, incontri e concerti. E’ la proposta d’iniziative collaterali a margine della mostra “Vetro, la mia seconda pelle”, che per la prima volta presenta a Trieste, al Magazzino delle Idee, circa 170 opere della designer del vetro Gordana Drinković. Tra le più importanti rappresentanti della scena artistica croata, Drinković si occupa di design e collabora con alcune celebri fabbriche del vetro da più di 25 anni, nel corso dei quali ha realizzato più di 500 opere, di cui una gran parte è stata prodotta in forma di pezzi unici o di serie esclusive che appartengono a collezioni private in Croazia e nel mondo. Per raccontare i diversi risvolti di quest’insolita esposizione visitabile fino al 9 settembre la critica d’arte Marianna Accerboni ha messo a punto un calendario d’incontri che accompagnerà i visitatori che vorranno approcciarsi alla mostra. Si partirà venerdì 20 luglio, alle 19, con una visita guidata alla mostra condotta da Accerboni, per poi proseguire venerdì 3 agosto alle 19 con un incontro con un esperto del Museo del Vetro di Murano, ideato per mettere a confronto i diversi metodi e le diverse tradizioni e culture del vetro del Nord Est europeo, rapportate all’arte di Gordana Drinković. L’appuntamento sarà strutturato come una conversazione a più voci, cui parteciperanno anche Damir Murkovic, presidente della Comunità croata di Trieste, e Accerboni stessa. Giovedì 23 agosto alle 19 sarà la volta di un’altra visita guidata condotta dalla critica d’arte, mentre mercoledì 5 settembre alle 19 il calendario d’iniziative si concluderà con un “Concerto breve per Gordana Drinković”: le opere della scultrice e designer croata saranno interpretate nelle diverse sezioni della mostra attraverso la musica, con il soprano Marianna Prizzon, Stefano Casaccia al flauto e Claudio Gasparoni alla viola da gamba, artisti dalle frequentazioni internazionali, in una sorta di originale visita guidata che si avvarrà della prolusione di Murkovic e della conduzione della critica d’arte Marianna Accerboni. Tutti gli appuntamenti sono gratuiti previo acquisto di un biglietto della mostra e si concluderanno con una degustazione di vini della Tenuta Baroni del Mestri (Cormons, Gorizia). L’esposizione, curata da Miroslav Gašparović e Raffaella Sgubin, è realizzata grazie alla collaborazione tra ERPaC, Ente regionale per il patrimonio culturale, Comunità Croata di Trieste, Polo Museale-Mibact e Museo dell’Arte e dell’Artigianato di Zagabria, con il contributo della Fondazione Casali e Vetreria Rogaška (Steklarne Rogaška). E’ visitabile dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 21. Biglietto unico a tre euro. Per informazioni www.magazzinodelleidee.it e www.villamanin.it. T 040 377 4783.

 

Programma

venerdì 20 luglio – ore 19

visita guidata alla mostra condotta da Marianna Accerboni.

venerdì 3 agosto – ore 19

incontro con un esperto del Vetro di Murano per mettere a confronto i diversi metodi e le diverse tradizioni e culture del vetro del Nord Est europeo, rapportate all’arte di Gordana Drinković. Conversazione a più voci con D. Murkovic e M. Accerboni.

giovedì 23 agosto – ore 19

visita guidata alla mostra condotta da Marianna Accerboni.

Segue vin d’honneur con i vini della Tenuta Baroni del Mestri (Cormons, Gorizia)

mercoledì 5 settembre – ore 19

concerto breve per Gordana Drinković: le opere della scultrice e designer croata saranno interpretate nelle diverse sezioni della mostra attraverso la musica, in una sorta di originale visita guidata. Interpreti Stefano Casaccia al flauto e il soprano Marianna Prizzon. Prolusione di D. Murkovic, ideazione e conduzione dell’incontro a cura di M. Accerboni.

Tutti gli appuntamenti si concluderanno con una degustazione di vini della Tenuta Baroni del Mestri (Cormons, Gorizia).

 



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
07/07/2018 / 10:00 - 21:00

Luogo
Magazzino delle Idee