home Notiziario “Giovarti” con Venere Pietas e Beltà

“Giovarti” con Venere Pietas e Beltà

“La bellezza ha i suoi riti e le sue parabole di seduzione. Ha movenze superbe e di giovinezza.”  Gabriele Di Francesco 

Ha inaugurato lo scorso sabato 5 aprile la mostra collettiva Venere Pietas e Beltà, a cura di Nazareno Luciani presso lo spazio Giovarti di Monteprandone. E’ stata una duplice inaugurazione perché lo spazio ha aperto per la prima volta i battenti al pubblico nello stesso giorno. Una novità importante per il territorio e soprattutto per i giovani che avranno un nuovo centro culturale e aggregativo. Infatti, Giovarti è un centro polifunzionale per le arti e la cultura rivolto ai giovani: su quattro piani di distribuiscono una sala di registrazione, uno spazio espositivo, una sala-cinema e una biblioteca. La mostra- che avvia un ciclo espositivo a scadenza mensile- mette in luce i lavori di alcuni giovani artisti attivi nel territorio delle Marche: Paolo Annibali, Daniele Camaioni, Barbara Cameli, Giulia Corradetti, Giovanni Galiardi, Simona Lucidi, Marco Monaldi, Nemanja Nikolic, Emilio Patalocchi, Riccardo Prosperi.

Giovarti

Viale De Gasperi-Centobuchi

Monteprandone

5 aprile- 3 maggio 2014

2009_28365_30616 IMG_6035 IMG_6036 IMG_6037 IMG_6039 IMG_6040 IMG_6042IMG_6045 IMG_6048  IMG_6033IMG_6049

Translate »