Giovedì contemporanei: work in progress “’80 e noi”