home Notiziario Nomadologie(s) #3

Nomadologie(s) #3

La galleria romana Sala 1 presenta la terza tappa di Nomadologie(s): progetto ideato da Julia Morandeira e Corrado Gugliotta e realizzato in collaborazione con la giovane galleria LAVERONICA artecontemporanea di Modica (RG), di cui Gugliotta è direttore. Nomadologie(s) porta la galleria e i suoi artisti a spostarsi nomadicamente lungo la penisola, implicando l’esodo come stato creativo, come forza che spinge al movimento i corpi che abita, spronandoli ad aprire un campo di possibilità nuove in cui i concetti tradizionalmente fissati si destrutturano, i loro confini diventano porosi ed emergono nuove forme culturali ibride.

In questa tappa gli artisti in mostra sono Davide Bramante (1970, vive e lavora a Siracusa), artista e fotografo che rilegge le suggestioni delle più grandi città del mondo in un’intersezione onirica di immagini; Emma Ciceri (1983, vive e lavora a Milano) il cui oggetto di ricerca è la realtà che trasforma in strumento di riflessione attraverso uno sguardo contemplativo; Giovanni De Lazzari (1977, vive e lavora a Lecco), che coglie e restituisce un immaginario miniaturizzato del quotidiano e del reale in disegni, dipinti e piccole sculture; Adelita Husni-Bey (1985, vive e lavora a Londra), che porta al limite gli elementi di ambiguità contenuti in un’immagine, in un evento, in una storia, amplificandone il dubbio e generando un totale straniamento; Moira Ricci (1977, vive e lavora fra Milano e Grosseto) il cui lavoro è caratterizzato da un approccio surreale e intimistico al dato biografico, poiché ripercorrendo e riabilitando il proprio vissuto familiare, apre a considerazioni universali sul piano degli affetti e del quotidiano.

Translate »