Potenza della delusione. Maurizio Savini al Complesso del Vittoriano