home Inaugurazioni Tales of the Jazz Age

Tales of the Jazz Age

Nello spazio Plus P di Milano al via il 3 luglio, con vernissage dalle 18 alle 22, la mostra collettiva Tales of the Jazz Age. Questa mostra nasce da un luogo e da un libro. Il luogo – dice la curatrice Federica Tattoli – mi ha portato alla mente il libro. Il libro mi ha portata al progetto: un antefatto più undici racconti che, a partire da luglio 2013 e per i mesi seguenti si approprieranno di questo spazio.Il libro, Tales of the Jazz Age di Francis Scott Fitzgerald dà il titolo alla prima mostra collettiva, e gli undici racconti che lo compongono saranno spunto (più o meno seguito, ma questo lo scopriremo col tempo…) per i successivi 11 progetti degli artisti presenti il 3 luglio. Perché Fitzgerald. Perché racconta un’epoca o meglio, si è inventato un’epoca, che ci parla di leggerezza, eleganza, bellezza, gioventù, sogno, possibilità, fantasia tutte caratteristiche che possiamo associare al luogo senza tempo che ospiterà questo ciclo espositivo e ai lavori che andremo a mostrare.
Fitzgerald utilizzava i suoi racconti come banco di prova e sperimentazione e di loro diceva: “possiedono tutti qualcosa di nuovo e i critici ne andranno pazzi”. Allo stesso modo gli artisti che ho scelto avranno modo di sperimentare sé stessi e il loro lavoro in un contesto differente da quello asettico e distante della galleria dando vita a “qualcosa di nuovo di cui i critici andranno pazzi”.
Gli artisti presenti: Sabine Delafon, Daniele Giunta, Paolo Gonzato, Daniele Innamorato, Teodoro Lupo, Fabio Marullo, Sebastiano Mauri, Samuele Menin, Yari Miele, Gianni Moretti, Federica Perazzoli
Lo spazio Plus P si trova a Milano in via Niccolò Paganini angolo Piazza Argentina.

TOTJA_3_7_2013

Translate »