home Inaugurazioni, Notiziario Toyo mon Amour

Toyo mon Amour

Curata dal graphic designer Luca Di Francescantonio, Toyo mon Amour è una mostra/provocazione sul particolare, a volte difficile, rapporto tra Pescara e l’architetto Toyo Ito, progettista della scultura in piazza Salotto Huge Wine Glass, che ha ceduto agli sbalzi di temperatura dopo soli due mesi dall’installazione. Le opere dei 20 artisti abruzzesi partecipanti sono visitabili dal 22 Gennaio nella sede espositiva Patriarca Store a Pescara e, a partire dal 23 Gennaio, sul portale creativo www.enviconcept.com.

L’evento tenta di analizzare quale rapporto possa esistere tra l’arte contemporanea e la realtà abruzzese, quanto questa possa essere valorizzata e quali siano i suoi “giusti” spazi. All’inaugurazione, tavola rotonda con l’architetto, designer e docente universitario Eugenio Cancelli, l’artista (e direttore del Museo Laboratorio di Città Sant’Angelo) Enzo De Leonibus, lo storico dell’arte Antonio Zimarino, l’artista Veniero De Giorgi e il gallerista Mauro Bianchini.

In mostra opere di Erica Abelardo, Ettore Altieri, Nicola Antonelli, Marco Appicciafuoco, Arkilabo, Marco Cardone (artemad), Pedro H. Cavuti, Colleen Corradi Brannigan, deZignStudio, Davide Di Ilio, Vittoria D’Incecco, Claudio Gaspari, Ray K, Eva Laudace, Danilo Maccarone (artemad), Michele Montanaro, Adele Pratt, Pamela Testa, Serena Vizioli, Zo_Loft.

Translate »