home Anticipazioni, Fiere Xu Zhen, The Armory Show 2014

Xu Zhen, The Armory Show 2014

XU-ZHEN-In-Just-a-Blink-of-an-Eye-2005-2012-Image-2-Photo-Linda-Nylind1Anche quest’anno The Armory Show ha scelto l’artista che rappresenterà la comunicazione dell’evento 2014. Xu Zhen, un camaleonte del concetto ha costruito un notevole numero di opere che includono video, installazioni, performance e fotografia. Dai teatrali scherzi allegri alle opere più tranquille che giocano sulla sensibilità umana, Xu Zhen ha sviluppato un repertorio affrontando i tabù socio-politici nel contesto della Cina contemporanea e non solo.

“Sono molto onorato di essere stato nominato. La fiera offre una solida piattaforma per lo scambio e il dialogo sull’arte, il mercato e le sue numerose istituzioni interconnesse e idee “, dice Xu Zhen.

Armory Focus: Cina, a cura di Philip Tinari, direttore del Ullens Center for Contemporary Art, Pechino, mira a illuminare la forza, il dinamismo, la serietà e l’originalità della scena artistica cinese e il sistema di oggi. Tinari osserva che “la partecipazione di Xu Zhen attiverà ulteriormente molte domande cruciali destinate ad essere sollevate da Armory Focus: Cina. Durante la sua carriera, Xu Zhen è stato in prima linea criticamente sul ruolo dell’arte e degli artisti nella Cina contemporanea, impegnandosi elegantemente e ironicamente con molti dei grandi problemi che deve affrontare la produzione culturale oggi. È inoltre particolarmente emozionante che quest’anno Armory Focus: Cina coincide con la più importante esposizione di Xu Zhen a UCCA”.

Noah Horowitz, direttore esecutivo di The Armory Show nota: “Negli ultimi dieci anni, Xu Zhen si è fermamente affermato come uno dei più penetranti provocatori di una generazione più giovane di artisti contemporanei cinesi. Siamo entusiasti di collaborare con lui e attraverso questa iniziativa non vediamo l’ora di estendere l’eredità della nostra fiera come luogo per il dialogo internazionale e di dibattito critico.”

TAGS:

Roberto Sala

Art director della rivista Segno insegna Grafica editoriale all'Accademia di Belle Arti di Brera

Translate »