home Eventi, Notiziario Ai Weiwei: Never Sorry, Londra

Ai Weiwei: Never Sorry, Londra

Dopo le premiazioni al Sundance Film Festival e al Festival del Film di Berlino 2012 proseguono nei principali luoghi dell’arte le proiezioni di Ai Weiwei: Never Sorry, pluripremiato documentario-ritratto dell’artista e attivista cinese girato tra il 2008 e il 2010 in Cina dalla giornalista e regista Alison Klayman, che esplora il complesso intersecarsi della pratica artistica all’attivismo sociale nella vita e nell’arte di Ai Weiwei.

Il 1 giugno  al Guggenheim Museum di New York, il 14 giugno nella sezione Art Film di Art Basel 2012, il 22 giugno alla Serpentine Gallery di Londra nell’ambito di Park Nights. 

Ad una anno esatto dalla sua scarcerazione, il 22 giugno 2011, Ai Weiwei resta in ostaggio delle autorità cinesi. Dopo un anno di libertà vigilata con il divieto di espatrio, Pechino continua a proibire all’artista di fama internazionale di lasciare la Repubblica Popolare. Oppositore e critico irriducibile del regime autoritario cinese, bersaglio di una serie di ritorsioni e intimidazioni da parte delle autorità allergiche a ogni forma di dissenso culminate nel suo arresto, l’artista è accusato di evasione fiscale e rimane sotto stretta sorveglianza perché ora le autorità starebbero indagando su altri crimini, compreso quello di “pornografia su Internet” in riferimento ad alcuni suoi lavori.

 

Translate »