home Fiere, Personaggi Angela Vettesse nuovo direttore artistico di Arte Fiera Bologna

Angela Vettesse nuovo direttore artistico di Arte Fiera Bologna

BolognaFiere annuncia il nome del nuovo direttore artistico di Arte Fiera – Angela Vettese – che guiderà il percorso della più importante manifestazione italiana d’arte moderna e contemporanea.
Angela Vettese, docente associato di Teoria e critica dell’arte contemporanea, dirige il Corso Magistrale di Arti visive e Moda presso il Dipartimento del Progetto all’Università Iuav di Venezia.
Il nuovo direttore artistico subentra a Giorgio Verzotti e Claudio Spadoni, che hanno curato con successo il ciclo delle ultime quattro edizioni della Fiera fino all’anniversario dei “40 anni” festeggiati nel gennaio 2016.
“Siamo felici che Angela Vettese abbia accettato di mettere la sua professionalità ed esperienza a disposizione di Arte Fiera – dichiara Antonio Bruzzone, Direttore Generale di BolognaFiere spa –. Un ringraziamento particolare va ai curatori Claudio Spadoni e Giorgio Verzotti per l’importante lavoro svolto negli ultimi anni”.

Angela Vettese è docente associato di Teoria e critica dell’arte contemporanea. Dirige il Corso Magistrale di Arti visive e Moda presso il Dipartimento del Progetto all’Università Iuav di Venezia. Tra le sue pubblicazioni, Si fa con tutto, Laterza, Roma-Bari 2010, Arte contemporanea tra mercato e nuovi linguaggi, Il Mulino, Bologna 2012, la voce Environment per l’Enciclopedia Italiana. È in corso di pubblicazione la quinta edizione riveduta di Capire l’arte contemporanea Allemandi, Torino 1996-2016.
Ha insegnato presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi (2000-2007 e 2011-2013) e ha fatto parte delle commissioni ERC nel 2012/13.
Ha diretto la Galleria Civica d’Arte Contemporanea di Modena (2005-2008), la Fondazione Arnaldo Pomodoro di Milano (2008-2009), è stata presidente della Fondazione Bevilacqua La Masa del Comune di Venezia (2002-2013) ed è stata Assessore alle attività culturali e allo sviluppo del turismo nel 2013-14 per il Comune di Venezia.

Immagine dal profilo Facebook

Translate »