home Anticipazioni, Inaugurazioni, Notiziario Art Enclosures, Confini d’arte. Residenze per artisti internazionali a Venezia

Art Enclosures, Confini d’arte. Residenze per artisti internazionali a Venezia

La Fondazione di Venezia, in occasione della presentazione del volume Art Enclosures / Confini d’Arte. Residenze per artisti internazionali a Venezia edito da Marsilio, propone una riflessione sul tema delle residenze d’artista a Venezia. L’appuntamento è per venerdì 15 marzo 2013, dalle 9, presso la sede della Fondazione.

Verranno presentati alcuni casi di residenze in Italia e in Europa: DOEN Foundation, Amsterdam, Olanda, Gertrude Flentge, Programme manager international culture and media; Art Enclosures / Fondazione di Venezia, Venezia; Simon Njami Curatore indipendente e cofondatore “Revue Noire” Parigi, Mara Ambrozic, curatrice; American Academy in Rome – Direttore Christopher Celenza.

Interverranno al dibattito, moderato da Adriana Polveroni, Martin Bethenod Amministratore Delegato Palazzo Grassi e Punta della Dogana; Francesco Bonami, Direttore artistico Fondazione Sandretto Re Rebaudengo Torino; Germano Celant, Direttore Fondazione Prada, Venezia; Marino Folin, Presidente Fondazione Venezia 2000, Venezia; Philip Rylands, Direttore Peggy Guggenheim Museum, Venezia; Angela Vettese, Presidente Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia.

Il Progetto Art Enclosures- Confini d’arte. Residenze per artisti internazionali a Venezia è un programma di residenze per artisti ideato prodotto e organizzato dalla Fondazione di Venezia, nasce con l’obiettivo di promuovere e valorizzare la figura e l’opera di giovani artisti provenienti dall’Africa. La Fondazione di Venezia attraverso questa iniziativa intende promuovere il contatto tra culture diverse, lo scambio e l’integrazione socio culturale e soprattutto sostenere il talento offrendo occasioni di visibilità e spazi per l’espressione artistica. Durante il periodo di residenza viene organizzato un programma di attività che intende favorire la conoscenza della nostra realtà artistico-culturale, l’interscambio con giovani artisti italiani e stranieri, e valorizzare la figura artistica e professionale degli artisti ospiti attraverso la partecipazione a mostre incontri e seminari di approfondimento con curatori di fama internazionale, presentazioni pubbliche presso sedi universitarie, gallerie d’arte e altre Istituzioni di ambito artistico del territorio. Art Enclosures offre agli artisti selezionati la possibilità di realizzare inoltre, durante la permanenza in residenza, una o più opere che saranno promosse attraverso un evento espositivo finale e un catalogo al termine del progetto.

image

Translate »