Casa di Bambola

SMAC – Segni Mutanti Arte Contemporanea propone, dall’11 Marzo al 9 Aprile, una mostra-omaggio alla storia del teatro dal titolo Casa di Bambola. Il nome, com’è ovvio, proviene da una delle più importanti opere di Henrik Ibsen, uno dei maggiori drammaturghi del secondo Ottocento. La mostra, a cura di Graziano Menolascina, propone un viaggio sinestetico attraverso la storia del teatro, con l’esposizione di lavori storici di Gino De Dominicis, Andrea Fogli, Urs Lűthi, Vettor Pisani, Sergio Ragalzi. Oltre agli artisti già citati, protagonisti dell’evento sono Orazio Battaglia, Nikhil Bhandari, Danilo Bucchi, Miki Carone, Maurizio Cattelan, Marilù Eustachio, Ettore Frani, Michele Iodice, Miriam Laplante, Emilio Leofreddi, Felice Levini, Renato Mambor, Franco Menolascina, Luigi Ontani, Francesco Patriarca, Giuseppe Salvatori, Mario Schifano, Andres Serrano e Beppe Sylos Labini. La mostra apre con una perforamance site specific di Arianna Sammassimo e Valentina Parisi.

Translate »