ILLUSTRIFESTIVAL Vicenza

La seconda edizione di Illustri, in programma a Vicenza da venerdì 4 dicembre al 31 gennaio, ha creato qualcosa di unico, originale e prezioso: un punto di riferimento per l’illustrazione italiana. La misura del tutto la si può capire dai numeri.

Nove mostre (gratuite) in cinque location tra le più prestigiose della città, 362 opere esposte di oltre cinquanta artisti, 12 workshop con i migliori illustratori al mondo e tanti eventi collaterali (info www.illustrifestival.com). Il principale, quello che darà il via al festival con eventi fino a martedì (mentre le mostre proseguiranno per due mesi), aprirà idealmente Illustri Festival con una serata al teatro Olimpico, dove venerdì 4 è fissato un galà alla presenza del gotha dell’illustrazione mondiale, ospitando, tra i tanti, anche Noma Bar, Malika Favre, Shout e Pablo Lobato. Proprio loro saranno protagonisti, la mattina di sabato al cinema Odeon, di un talk che li racconterà.

Le mostre sono il cuore del festival biennale Illustri. La principale, che si inaugurerà sabato, è allestita in Basilica Palladiana dove è allestita la grande collettiva «Illustri» che unisce le opere di 11 tra gli illustratori italiani più apprezzati nel mondo. Qui si potranno ammirare le opere di Riccardo Guasco, Gianluca Folì, Gloria Pizzilli, Philip Giordano, Olimpia Zagnoli, Simone Massoni, Sarah Mazzetti, Marco Goran Romano, Marina Marcolin, Francesco Poroli e Chiara Dattola. Negli spazi espositivi del salone al piano nobile della Basilica saranno ospitate anche due mostre speciali: la prima racconta il lavoro dell’illustratore Alessandro «Shout» Gottardo realizzato per il calendario 2016 di Burgo Group; la seconda è un omaggio all’illustratore, pittore e vignettista vicentino Toni Vedù, scomparso nei mesi scorsi. Le Gallerie d’Italia di palazzo Leoni Montanari ospiterà Illustrissimo, la personale dell’artista argentino Pablo Lobato, un omaggio ad un illustratore apprezzato in tutto il mondo per i suoi ritratti (inaugurazione domenica ore 18).

Il futuro dell’illustrazione italiana andrà in scena a palazzo Chiericati con Saranno Illustri, mostra che sarà inaugurata venerdì (alle 18) alla presenza degli undici talenti emergenti da scoprire. Nella stessa sede si potrà vedere anche Olympic Frames, un’esposizione di 18 illustrazioni inedite, realizzate da altrettanti illustratori italiani, dedicate alla squadra olimpica italiana che gareggerà alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016. La sede di Zeppelin/Girolibero ospiterà poi le mostre Bici di Riccardo Guasco e Mappe di Francesco Poroli: la prima dedicata al tema della bicicletta e del ciclismo, l’altra al tema del viaggio e delle mappe. Infine al BUM-Berga Urban Museum sarà sempre visitabile la mostra a cielo aperto di cento illustrazioni in formato gigante. Fino a martedì Illustri Festival, organizzato da Comune di Vicenza e Associazione Illustri (capitanata dal deus ex machina dell’evento Ale Giorgini) la città sarà animata da workshop ed incontri in cui maestri di questa arte si confronteranno con gli illustratori di domani.

http://www.illustrifestival.org



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
05/12/2015 / 10:00 - 23:30

Luogo
Associazione ILLUSTRI