home Anticipazioni, Notiziario FIAC Parigi/Los Angeles

FIAC Parigi/Los Angeles

weiw060038_4Torna, tra il 23 e il 26 ottobre, l’appuntamento parigino

con la FIAC – Foire Internationale d’Art Contemporain.

Come ogni anno, anche questa edizione porta

in dote alcune novità, la più importante delle quali è

senz’altro la nascita di (OFF)ICIELLE, fiera satellite contemporanea

alla FIAC, che si tiene alla Citè de la Mode et

du Design e accoglie una settantina di gallerie (francesi

ed estere) della scena emergente. La sezione principale,

nella prestigiosa cornice del Grand Palais, accoglie 191

espositori, che comprendono i maggiori nomi del mondo

dell’arte, accostando moderno e contemporaneo, esposizioni

tematiche e design. L’Italia è ben rappresentata

in questo contesto grazie ad Alfonso Artiaco (Napoli),

Continua (San Gimignano), Massimo De Carlo (Milano/

Londra), Kaufmann Repetto (Milano), Francesca Minini

Milano), Massimo Minini (Brescia), Monitor (Roma),

Franco Noero (Torino), Tucci Russo (Torre Pelice), Spazio

A (Pistoia) e Tornabuoni Arte (Firenze).

Sculture e installazioni di dimensioni monumentali trovano

posto ai Tuileries Gardens e ai Plant Gardens. Tra gli

artisti più attesi in queste cornici: Baselitz, Boltanski,

Les Frères Chapuisat, Fujimoto, Nasr, Pernice, Sartori,

Tatars, Verna e Warren, ma anche Albarracàn,

Buggenhout, Charrière, Yuan Gong, Kate MccGwire,

Mauger, Rèmy, Salaud, Tsai e Toguo.

Si rinnova per il terzo anno la collaborazione con il Comitè

Vendôme, il cui frutto è quest’anno il monumentale Tree

di Paul McCarthy, scultura site-specific alta 24 metri,

concepita in relazione alla corrente esposizione Chocolate

Factory alla Monnaie de Paris e installata a Place

Vendôme. Torna, dopo l’esperimento dello scorso anno, il programma

di appuntamenti lungo la passeggiata che costeggia

la riva sinistra della Senna, incentrate sull’esperienza del

suono grazie ad artisti come Eddie Ladoire, Hèlène

Perret, Emmanuel Lagarrigue, Rainier Lericolais,

ai musicisti Rodolphe Burger, Philippe Katherine,

Bruno Letort, Radio Mentale e allo scrittore e regista

Jonas Mekas.

La novità destinata a portare maggiore scompiglio è,

però, l’annuncio della prima edizione di FIAC LA, in programma

dal 27 al 29 marzo 2015 al Convention Center di

Los Angeles, un ponte gettato tra i continenti, da una città

classicamente punto di riferimento per il mondo della

cultura ad una che assurge allo status di capitale culturale

in questi anni. La direzione di questa nuova esperienza

fieristica è affidata a Aurèlia Chabrillat.

 

Ai Weiwei
Color Jar, 2006
209.9 x 69.9 cm
© Ai Weiwei; Courtesy Lisson Gallery

Translate »