home Notiziario La fabbrica del senso

La fabbrica del senso

Spaziocorale, lo spazio espositivo del Circolo Arci Bellezza di Milano, ospita fino al 13 Marzo, una collettiva dal titolo La fabbrica del senso. L’evento, a cura di Francesca Guerisoli e Stefano Taccone, analizza i meccanismi della formazione del consenso sviscerando le tematiche del potere dell’immagine, della possibilità di definire gusti e di orientare i comportamenti attraverso i mass media, seguendo il solco tracciato venti anni fa da Noam Chomsky ed Edward S. Herman in Manufacturing Consent: the Political Economy of the Mass Media: la convinzione dei due autori è che i media servano a mobilitare l’appoggio della gente agli interessi particolari che dominano lo stato e l’attività privata, anziché di riferire la verità mantenendo un’immacolata indipendenza. La mostra vede la partecipazione di nove artisti, che forti della loro azione, si collocano nel punto di intersezione tra realtà e linguaggio, deviando, ribaltando e ricostruendo la verità storica. I protagonisti: Alterazioni Video, Fabio Cifariello Ciardi, Maddalena Fragnito, Roberto de Luca, Rosa Futuro, Marta Lodola, Anja Puntari, Ur5o e Claudia Ventola.

Translate »