home Eventi, Notiziario, Performance Luogo Ameno | Pizzo Calabro

Luogo Ameno | Pizzo Calabro

Yuri Pirondi ed Ines von Bonhorst, sono artisti visuali che lavorano tra Londra e l’Italia, assieme a Paulo Morais e Alexandra Baybutt, la scorsa estate hanno organizzato l’evento/residenza Luogo Ameno. Questo progetto ha avuto luogo in un cinema degli anni sessanta abbandonato, a picco sul mare, a Pizzo Calabro. Luogo Ameno è fatto di performances, installazioni video e sonore che esplorano tutti i luoghi del cinema, cercando di ricreare la sensazione emotiva del luogo.

Il cinema è resuscitato come hub artistica internazionale, aiutato a risorgere in maniera totalmente indipendente, situato in una zona sebben idilliaca, molto lontana dai centri di arte contemporanea. Chi gestisce il cinema, l’artista e curatore Giuseppe Mele riesce a sostenere le spese dello spazio, vendendo prodotti tipici calabresi al Borough Market di Londra. Con questa nostra email, cercavamo persone interessate al progetto e al cinema, con la speranza di far rientrare questo luogo unico nei circuiti dell’arte italiana. Questo è il profilo Facebook del cinema chiamato ExCinemaMeleAperto

Yuri Pirondi cresce tra le colline dell’Appennino modenese e si diploma come “Maestro d’Arte” presso l’Istituto artistico “A. Venturi “di Modena in Fotografia e Arti Visive. Ines von Bonhorst è di Lisbona e si laurea in Cinema all’Universitá di Westminister a Londra. Yuri ed Ines sono registi ed artisti visivi che vivono e lavorano tra Londra e l’Italia. I loro lavori si sviluppano attraverso il film, installazioni, performances e teatro. Le loro opere sono state esposte in diverse gallerie come Gulag State Musem (Mosca), Galleria Biagiotti (Firenze) al Barbican Art Centre o al V&A Museum di Londra. Il loro lavoro è una riflessione sul rapporto tra arte visiva e l’esperienza cinematografica, esplorando concetti di identità, memoria e i limiti della nostra società. Fin dall’inizio Yuri e Ines hanno seguito una direzione artistica multidisciplinare e trasversale, in cui collaborano con diversi artisti tra i quali compositori, scrittori, con il teatro sperimentale e con la danza. Nel 2011 Yuri e Ines fondano MAGMA, un collettivo artistico con sede a Londra. Al momento la collettiva sta lavorando su un progetto chiamato Mnemonic City, una residenza artistica basata in diverse città del mondo sulla memoria personale dei luoghi e sull’esplorazione delle aree urbane. Assieme alla corografa Alexandra Baybutt il duo crea TOR Collaboration Project. I loro lavori sono una ricerca sull’interattibilitá tra video e performance allo scopo di creare opere dal vivo che rompono la bidimensionalitá dello schermo per interagire con lo spazio (site specic) e il pubblico.

Il video dell’evento.

Translate »