home Inaugurazioni, Vernissage Marco Lodola fa brillare Pescara

Marco Lodola fa brillare Pescara

Marco Lodola a Pescara alla Galleria Arte Pentagono

Qualche giorno fa sulle pagine de “il Centro” di Pescara l’artista dichiarava: «E’ tutta pubblicità, réclame, avvisi luminosi per dirla con Marinetti. La mia è una pittura on the road. Che non significa street art, quella è un’altra cosa. A me interessa catturare l’attenzione di chi non mi conosce e si trova a passare di lì». Ed effettivamente, per chi ieri 6 dicembre si trovava casualmente a passare davanti alla Galleria Arte Pentagono, non poteva non essere attratto dalle coloratissime sculture luminose in perspex e neon, dai colori vivaci e dalle sagome ben definite,raffiguranti i caratteristici soggetti prediletti dall’artista: Pin Up, Vespa, macchine, personaggi dello spettacolo e sport.

Marco Lodola è stato fondatore negli anni ’80 del Nuovo Futurismo, di cui Renato Barilli fu il principale teorico. Ha collaborato con i più importanti brand del mondo, come Swatch, Coca Cola, Vini Ferrari, Titan, Grafoplast, Harley Davidson, Ducati, Riva, Illy realizzando progetti al confine fra design e arte, e sempre nell’ottica di una democraticità dell’arte, prestando  il suo ingegno anche a scrittori e cantanti, da Aldo Busi a Tiziano Scarpa a gruppi musicali come gli 883 di Max Pezzali, i Timoria, sino a Jovanotti e Andy (Bluvertigo) e più recentemente progettando le copertine dei dischi di Gianluca Grignani e Ron. Marco Lodola è l’artista che ci ha fatto sognare nel 2001 quando curò l’immagine del carnevale di Venezia e nel 2008 allestendo la facciata dell’ Ariston e del Casinò in occasione del 58° Festival di San Remo, e che oggi, approdato a Pescara, dichiara che il Ponte del Mare lo farebbe color Rosa Bordello!

Geniale, eclettico e vicino alla gente, Lodola parla del mondo che lo circonda e che osserva con la sola prerogativa di renderlo più bello, più estetico e fantasticamente un luogo dove vivere bene, magari con una sua scultura che per le vie delle città siano capaci di accendere un senso smarrito di bellezza.

La mostra è visitabile fino al 31 dicembre 2015.

Galleria Arte Pentagono Pescara

http://www.artepentagono.it

Photo Gallery dell’inaugurazione 6 dicembre 2015.

 

 

Translate »