home Notiziario Mirco Marchelli

Mirco Marchelli

La veneziana Galleria Traghetto offre ai centocinquant’anni di unità nazionale la mostra dell’artista piemontese Mirco Marchelli dal titolo In che stato: rivisitazione di vecchie bandiere italiane, con divagazioni cromatiche sul bianco, rosso e verde, ed esposizione di antichi reperti di una memoria collettiva riproposti artisticamente. Alla base del lavoro di Marchelli, alla sua terza esposizione in galleria, c’è sempre una storia che si cela tra le pieghe di vecchie stoffe o tra i colori sbiaditi; quelle stesse stoffe in particolar modo le vecchie bandiere, riassemblate, riprendono vita e si propongono a noi come testimonianze del passato, ricche di torie individuali e contemporaneamente immagine collettiva di un popolo. In questa occasione l’artista propone bandiere italiane che diventano astratti campi di colore oppure si trasformano in tele sagomate a forma di cuscino appoggiate su sgabelli traballanti. I colori del simbolo italiano, il bianco, il rosso e il verde, ricoprono vecchi legni che prendono la forma di oggetti-scultura avvolti in patine di cera e alcuni sgabelli impilati uno sull’altro ci guardano sull’attenti, mentre una grande bandiera sovrasta e sorveglia ogni storia, la nostra storia, diventata un magnifico racconto, che contiene tutte le storie e che ognuno può dispiegare a modo suo.

Translate »