home Inaugurazioni, Notiziario Open Studios- Accademia Tedesca Roma

Open Studios- Accademia Tedesca Roma

L’ Accademia Tedesca Roma Villa Massimo apre gli atelier dei borsisti, domani giovedì 27 marzo dalle ore 19.00 alle ore 21.00. Si tratta del primo appuntamento dell’anno accademico, iniziato a febbraio con l’arrivo degli artisti. Diversi i lavori, diversi gli ambiti.  Tra gli artisti, Eli Cortiñas presenta delle installazioni video fra cui Confessions with an open curtain (2011); Annika Larsson fa vedere due lavori video. In BLIND (2011) l’artista osserva un gruppo di giocatori di calcio non vedenti durante una partita, mentre BLUE (2014), un’opera found-footage, è una storia dell’Europa di oggi, raccontata attraverso corpi e movimenti, che hanno perso il controllo. Il fotografo Hans-Christian Schink mostra le pubblicazioni di cinque progetti da lui realizzati e inoltre presenta le sue immagini con una presentazione power point. Nasan Tur espone lavori degli ultimi anni, fra cui video e fotografie; Jan Fabian Edler (architetto) mette in mostra una selezione di lavori terminati e di altri ancora in progettazione. Tra i compositori Vito Žuraj espone i suoi particolari spartiti e consente l’ascolto dei suoi brani tramite registrazioni o esibendosi all’occorrenza al pianoforte; Hanna Eimermacher presenta con una proiezione video L’opera Rollende Wolken gezogener Flügel (2010). Oswald Egger si presenta al pubblico attraverso un intervento metapoetico in lingua tedesca. Il regista e sceneggiatore Jan-Ole Gerster proietta scene dal suo film Oh Boy (2012, Oh Boy – un caffè a Berlino) in lingua tedesca con sottotitoli in italiano. Il gruppo Major Minors, composto da Florian Menzel (tromba), Igor Spallati (contrabbasso), Philipp Schaeper (batteria) e Christopher Colaço (pianoforte), suona estratti dalla colonna sonora del film.

Accademia Tedesca Roma Villa Massimo

Largo di Villa Massimo 1-2, 00161 Roma

Open Studios: giovedì 27 marzo- ore 19.00-21.00

EliCortinas,Perfidia,2012_fi lmstill_Courtesy_l'artista,Soy Capitán, Berlin, Waldburger, Brüssel, Rokeby, London  Picture 001

Translate »