home Notiziario Se dico aria

Se dico aria

Apre oggi (2 agosto) alle 19.00 la splendida mostra allestita all’interno della Chiesa di San Francesco a Camerano (An) Se dico aria a cura di Antonio D’Amico. Sei artisti invitati ad interagire con l’aria e l’ambiente della chiesa propongono otto opere, alcune site specific, che occuperanno lo spazio fino al 18 ottobre prossimo. Ad accoglierci all’ingresso è il labirinto di teli di organza di Kaori Miyayama. Chris Gilmour appende un pianoforte e 2 aerei davanti alle pale dei santi. Gianluca Quaglia ci invita nella cripta disseminando le sue “rocce” all’interno della chiesa. Angela Glajcar propone una delle sue opere al centro dello spazio. L’abside invece brilla, quasi come le palle stroboscopiche degli anni settanta, grazie alle reti luminose di Marcello Chiarenza. Un quadrato di sale segna il perimetro del lavoro, ricco di simboli, dell’egiziano Medhat Shafik.

In anteprima vi proponiamo alcune immagini delle installazioni.

 

Translate »