home Notiziario Simulacrum and Hyperbole

Simulacrum and Hyperbole

Katerina Jebb, Life Eraser (Tilda Swinton), 2010, fotogrammaLetteralmente “impregnati” di glamour e irriverenza e soffocati da scenari immaginifici, gli spot di Katerina Jebb per ipotetici unguenti e attesissimi elisir, proiettati sui muri di una sorta di sala d’aspetto, costituiscono Simulacrum and Hyperbole, da GLORIAMARIAgallery fino al 2 Novembre. L’artista inventa falsi prodotti e li propone come possibili contendenti sui mercati, impiegando come testimonial attori e celebrità, volenterosi di giocare con lei a colpi di promesse fantasmagoriche. Nei suoi video, ognuno di 60 secondi, la Jebb lavora con mezzi molto limitati e una troupe di non più di due persone. Ecco la lista dei sette prodotti pubblicizzati senza i quali non potremo vivere quest’Autunno: Life Eraser (testimonial l’attrice premio Oscar Tilda Swinton), il più esclusivo e costoso prodotto per la cura della pelle; Mind and Soul Control (testimonial la modella Isabelle Townsend), l’arma segreta per le donne di ogni età, una capsula al giorno induce in uno stato di inerzia terminale, il modo migliore di anestetizzare il pensiero; Oral Fix (testimonial la star underground Florence Thomassin), un tubo biodegradabile contenente nicotina; Real Woman (testimonial la designer di gioielli Betony Vernon), lussuosissima bambola capace di camminare, parlare, evolversi, disponibile in un solo esemplare; Beautiful Body (testimonial Kylie Minogue), compagnia assicurativa londinese dal 1813 che copre tutti i tuoi beni per una cifra segreta; Trouble in Paradise (testimonial Arielle Dombasle), polvere “allucegenica” per il corpo, che garantisce il successo nel contatto con la propria anima; Je Reviens (testimonial l’attrice Kristin Scott Thomas), programma di conservazione criogenica post-mortem offerto dal British Cryonics Institute, con risveglio nel 3015.

Translate »