home Anticipazioni, Eventi, Notiziario Alberto Garutti, PAC Milano

Alberto Garutti, PAC Milano

Il PAC Padiglione di Arte Contemporanea presenta a Milano Didascalia, la prima retrospettiva dell’artista italiano Alberto Garutti, curata da Paola Nicolin e Hans Ulrich Obrist. Un arcipelago di oltre 30 opere di differente natura, tra cui una nuova produzione concepita appositamente per il PAC, una serie di lavori storici, alcune riattivazioni di opere recenti e i modelli di progetti mai realizzati, ricostruiscono al PAC il lavoro di Garutti attraverso le sue opere più significative. Fotografia, scultura, scrittura, installazione, disegno, suono, video, pittura, conversazione e insegnamento: una molteplicità di linguaggi per capire l’evoluzione spesso sorprendente della ricerca dell’artista dagli anni Settanta ad oggi.

L’artista ha presentato il progetto alla Serpentine Gallery di Londra il 14 ottobre, partecipando alla Memory Marathon: una sequenza di conferenze, performance e testimonianze curate da Hans Ulrich Obrist. L’incontro ha anticipato, in forma poetica e allusiva, alcuni temi e progetti della mostra, introdotti dal curatore all’interno del padiglione disegnato da Herzog & de Meuron e Ai Weiwei.

Giovedì 20 dicembre alle 19 il PAC ospita la presentazione del libro  Alberto Garutti, Didascalia: non un semplice catalogo della mostra, il volume contiene immagini delle installazioni e le opere in mostra, ma anche lo spazio espositivo disegnato da Ignazio Gardella, autore della copertina del volume, e testi e interviste dei curatori accompagnati da contributi di nove  critici internazionali, ognuno centrato su uno dei temi chiave dei lavori di Alberto Garutti nell’arco di oltre 30 anni di lavoro.

Interventi di Barbara Casavecchia, Fondazione Zegna; Michele D’Aurizio; Giorgio Galli; Paola Nicolin, curatrice della mostra; Francesca Pasini, critica e curatrice; Andrea Viliani, critico e curatore.

 

PAC Padiglione di Arte Contemporanea

Fino al 3 febbraio 2013

.

Translate »