Alessandro Bernardini e Francesco Alpini: la dolcezza può far perdere il senno