Anteprima Arte Fiera 2019 – Intervista a Cesare Pietroiusti per ‘Artworks that ideas can buy’

La direzione artistica di ArteFiera affidata, per l’edizione 2019, a Simone Menegoi propone al pubblico, a fianco delle sezione Main Section e Fotografia e Immagini in movimento, altri progetti curatoriali tra i quali Oplà. Performing activities a cura di Silvia Fanti: un programma di azioni che si svolgono in fiera e nel capoluogo bolognese. Tra …

RE.USE – lo scarto e l’oggetto per Valerio Dehò

Fra le mostre più interessanti del 2018-2019 è certamente da annoverare RE.USE SCARTI, OGGETTI ED ECOLOGIA NELL’ARTE CONTEMPORANEA che, allestita in diversi luoghi della città di Treviso, tocca uno degli argomenti più affascinanti della storia dell’arte. Della mostra abbiamo già ampiamente parlato (Sul n.270 di Segno è l’articolo a firma di Stefano Volpano e online trovate un …

Roberto Paci Dalò “SHUL שול”

Una struttura architettonica site-specific invade il Salone centrale della Pinacoteca Civica custodita all’interno del Palazzo del Merenda, a Forlì. Qui un’installazione sonora corredata da tappeti ricamati, oggetti rituali, stendardi, sentieri di luce e leggere configurazioni dà origine alla creazione di uno spazio immersivo e sensoriale. E’ SHUL שול, l’ultimo progetto ideato da Roberto Paci Dalò, …

Tony Esposito

1) Ammazzare il tempo: con quali armi? L’ARTE. 2) “Da qui all’eternità”: è un lungo viaggio, in quale stazione fermarsi?  QUELLA DELLA RIFLESSIONE 3) Scrive Montale: “…..L’attesa è lunga, il mio sogno di te non è finito”. Ma i sogni finiscono? O si interrompono? SI TRASFORMANO 4) “Sarei inarrestabile se solo riuscissi a incominciare”: quali …

Roberto Passarella

1) Ammazzare il tempo: con quali armi? Credo con nessuna. Siamo partecipi del Tempo, qualsiasi nostra azione è possibile proprio grazie ad esso. Piccole o grandi cose, azioni più o meno importanti, nulla fa differenza. Se volessimo ingannare il Tempo finiremmo per ingannare soltanto noi stessi. 2) “Da qui all’eternità”: è un lungo viaggio, in …

Piergiorgio Viti

1) Ammazzare il tempo: con quali armi? Da pacifista, non ammazzerei nessuno, se non le zanzare quando mi infastidiscono d’estate. E poi, bisognerebbe mettersi d’accordo su quale tempo ammazzare: il passato? il presente? il futuro? Chronos? Kairos? Aion? A volte penso che, più che ammazzarlo, il tempo lo vorrei fermare, cristallizzare (“là dove agostinianamente più …

Paolo Ruffilli

1) Ammazzare il tempo: con quali armi? Con le armi dell’ironia, le uniche che consentono di aderire nel distacco, e con quelle del paradosso, le uniche capaci di esprimere la coincidenza degli opposti nella miscela di vita e morte che ci riguarda nel precipizio del tempo. 2) “Da qui all’eternità”: è un lungo viaggio, in …

Alessandro Moscè

Il tempo lo ammazzo soprattutto salvando quello già trascorso attraverso il ricordo, altrimenti non sarei un poeta e un narratore. Non vivo l’eterno presente, che è il grande male dei nostri giorni. L’eternità è un’idea, una speranza. Da qui all’immortalità, potremmo dire, che è la stessa cosa. Il dopo non lo conosce nessuno, ma si …

VIVI, 29 artisti per la terza edizione New Generation by Art Adoption

A Cortona, storica città della Valdichiana, l’Arte è VIVI, in corso fino al 10 gennaio 2019 la terza edizione del progetto artistico New Generation ideato e organizzato dall’Associazione culturale Art Adoption, sotto la direzione di Massimo Magurano. Il progetto, patrocinato dal Comune di Cortona, coinvolge ogni anno l’intero centro storico della città, tantissimi spazi pubblici e privati …

Le Special Christmas Edition ideate da Alice Valenti e Andrea Branciforti per la Di Stefano

Arte e tradizione culinaria s’incontrano in Sicilia grazie alla storica dolciaria Di Stefano. La ditta di Raffadali (AG), qui nata nel 1986 come piccolo laboratorio di pasticceria artigianale a conduzione familiare, è da sempre attenta al rispetto delle tradizioni culinarie siciliane e all’impiego di ingredienti genuini. Ciò che la si distingue nel panorama gastronomico nostrano …