home Inaugurazioni, Notiziario Andiamo là | Diego Miguel Mirabella e Matteo Nasini | L’A project | Palermo

Andiamo là | Diego Miguel Mirabella e Matteo Nasini | L’A project | Palermo

 “…la natura è sempre lì. Alla follia degli uomini contrappone i cieli calmi e le proprie ragioni.”    A. Camus

La natura, il paesaggio, i luoghi fisici sono quanto abbiamo davanti ai nostri occhi. Ma esistono anche dentro di noi? Nel libro Estate e Saggi Solari Albert Camus pensa al paesaggio come ad uno degli elementi capaci di conferire coordinate geografiche ad un pensiero soggettivo. 

Partendo da questa suggestione letteraria, il progetto espositivo Andiamo là degli artisti Diego Miguel Mirabella e Matteo Nasini – presso L’A project di Palermo e curato da Daniela Cotimbo – si costruisce attorno alla riflessione sul rapporto uomo-paesaggio. Infatti, i due artisti hanno compiuto un’operazione di ripensamento del paesaggio come luogo legato all’immaginario dove la concretezza della natura si contrappone all’aspetto “effimero” del pensiero.

Se Diego Miguel Mirabella mette in scena, attraverso rudimentali macchinari, la danza di un pensiero che sfiora oggetti e immagini a lui care, Matteo Nasini propone una sonorizzazione dell’ambiente a partire dallo studio delle mappe del Mediterraneo, identificando, lungo le sue coste, le note alla base della sua composizione.

La mostra sarà anche l’occasione per la presentazione del vinile The Sudden Gust, nuova edizione d’artista di Matteo Nasini realizzata da NERO Magazine e Operativa Arte Contemporanea. L’edizione raccoglie per la prima volta una serie di registrazioni di arpe eoliche, posizionate e registrate dall’artista, nel corso degli anni, in luoghi e condizioni ambientali dalle particolari caratteristiche acustiche.

La mostra è stata realizzata in collaborazione con la galleria Operativa Arte Contemporanea di Roma.

 Diego Miguel Mirabella - Non è che.Inchino

Diego Miguel Mirabella (1988) è nato a Enna, vive e lavora a Roma. Tra le mostre collettive più importanti: The grass grows, Riehenstrasse 74, Basel; Art is The Real, Roma; Il peso della mia luce, Operativa Arte Contemporanea, Roma; Ortica – Organic Theme in Contemporary Art, Macro Testaccio, Roma; Presupposti per un Dialogo Inesatto, Palazzo Lucarini, Trevi (PG); In Ognuno di Noi, Temple University Roma; Mostre personali: Entrano Fuggendo, Operativa Arte Contemporanea, Roma.

Matteo Nasini (1976) vive e lavora a Roma. Si è diplomato presso il conservatorio di Santa Cecilia. Tra le mostre collettive: The Volume of Air, Serra dei Giardini, Venezia; A Bed Is A Door, performance with Davide Stucchi, Villa Romana, Firenze; Helicotrema, MACRO, Radio3, Auditorium Parco della Musica, Roma; Villa Romana, Firenze; FW2013RTW (KUDOS), Galleria Federica Schiavo, Roma; Smeared with the gold of the opulent sun, Nomas Foundation, Roma; Re-Generation, Macro Roma, When in Rome, Istituto di Cultura di Los Angeles; Mostre personali: Sleepy Night, The Gallery Apart, Roma.

 

L’A project space

Via Ragusa Moleti 9, Palermo

+39 320 3395765 / 340 7666858

laprojectspace.blogspot.com

 

opening giovedì 16 ottobre 2014, ore 18:00

dal 17 al 30 ottobre 2014

Translate »